9547 - Cippo a 4 partigiani fucilati il 24/11/1944 – Nibbiano

Il cippo ricorda la fucilazione di 4 partigiani avvenuta in questo luogo il 24 Novembre 1944, per mano di soldati tedeschi, durante il rastrellamento della Val Tidone. E’ collocato su una superficie quadrata in pietra levigata. E’ formato da un un corpo a pianta rettangolare dello stesso materiale su cui è posta una lastra rettangolare in marmo, leggermente inclinata, che contiene l’epigrafe. Questa riporta semplicemente la data dell’esecuzione ed i nomi dei Caduti; i caratteri in rilievo sono in bronzo. La parte superiore del cippo è un cumulo in pietra su cui è collocata una croce cristiana di ferro.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Via Roma angolo Via Giuseppe Garibaldi
CAP:
29010
Latitudine:
44.904878
Longitudine:
9.328118

Informazioni

Luogo di collocazione:
All'intersezione di due strade
Data di collocazione:
Informazione non reperita
Materiali (Generico):
Bronzo, Marmo, Pietra, Altro
Materiali (Dettaglio):
Pietra per il cippo e la base su cui è collocato. Marmo per la lapide. Bronzo per i caratteri dell'epigrafe. Ferro per la croce.
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
Informazione non reperita
Notizie e contestualizzazione storica:
Informazione non reperita

Contenuti

Iscrizioni:
FUCILATI DAI NAZISTI
IL 24 NOVEMBRE 1944
FERDINANDO FAVILLA
ENZO GAZZOTTI
ANSELMO MARCHETTI
ALESSANDRO
COTI ZELATI
Simboli:
Croce cristiana in ferro infissa in testa al cippo.

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery