4461 - Cippo a Bosi e Merighi, trucidate nel 1943 ad Anzola dell’Emilia

Questo cippo ricorda la morte di due donne, uccise il 10 settembre 1943. Furono le prime patriote trucidate ad Anzola nell’Emilia.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Via 10 Settembre 1943
CAP:
40011
Latitudine:
Longitudine:

Informazioni

Luogo di collocazione:
Lato strada
Data di collocazione:
10/09/1993
Materiali (Generico):
Marmo
Materiali (Dettaglio):
Cippo formato da una pietra di forma irregolare con infissa una lastra di marmo che porta iscrizioni incavate e scritte in rosso scuro.
Stato di conservazione:
Ottimo
Ente preposto alla conservazione:
Comune d'Anzola dell'Emilia
Notizie e contestualizzazione storica:
Informazione non reperita

Contenuti

Iscrizioni:
In questo luogo falciate dal piombo nazista sacrificarono la vita
EMILIA BOSI
AMELIA MERIGHI
Prime patriote nella battaglia contro la dittatura e la violenza nella lotta per la pace e la libertà
A.N.P.I. Comune di Anzola dell'Emilia
10 Settembre 1943
10 Settembre 1993
Simboli:
Non sono presenti simboli

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery