5982 - Cippo a Carlo Niccoli – San Giorgio Piacentino

Il cippo è collocato nel luogo in cui il giovane Carlo Niccoli è stato fucilato. E’ costituito da un pilastro spezzato appoggiato su una base quadrata. Intorno al cippo, su tre lati, è presente una catena che delimita lo spazio. Sopra l’iscrizione si trovano  la foto del partigiano e una croce a sbalzo.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Strada Provinciale 6- via Milano
CAP:
29019
Latitudine:
44.961799370491356
Longitudine:
9.73783627152443

Informazioni

Luogo di collocazione:
Sulla strada provinciale da Piacenza per S. Giorgio Piacentino, dopo il ponte sul fiume Nure sul lato sinistro.
Data di collocazione:
Informazione non reperita
Materiali (Generico):
Bronzo, Pietra
Materiali (Dettaglio):
Colonna in pietra, con fotoceramica del Caduto.
Stato di conservazione:
Sufficiente
Ente preposto alla conservazione:
Comune di San Giorgio Piacentino
Notizie e contestualizzazione storica:
Carlo Niccoli nasce il 17 dicembre 1927 a San Giorgio Piacentino, da Vittorio e Elisa De Carlo. Frequenta la scuola fino alla classe quinta elementare e, in seguito, trova lavoro come operaio.
Dopo il 1943 aderisce alla Resistenza e viene inquadrato nella 142esima brigata della divisione di Val d'Arda.
Secondo i racconti, la sua giovinezza viene interrotta il giorno 9 ottobre 1944 nel suo paese di nascita, mentre tentando di nascondersi dai tedeschi presso la madre, viene raggiunto e ucciso sotto i suoi occhi.
È sepolto nel cimitero partigiano di San Giorgio Piacentino, insieme ad altri 14 compagni partigiani. Il suo nome compare anche sul monumento dei Caduti di San Giorgio Piacentino, collocato in piazza Caduti, vicino al Comune.

Contenuti

Iscrizioni:
CARLO NICCOLI
di anni 16
m. addì 9-10-1944

sotto lo sguardo
della madre angosciata
qui cadeva da piombo fraterno
fulminato
Simboli:
Il pilastro spezzato simboleggia una giovane vita interrotta.
E' presente anche la croce.

Altro

Osservazioni personali:
Il cippo appare abbandonato e la vegetazione intorno lo nasconde quasi completamente. Anche l'iscrizione non risulta più leggibile interamente.

Gallery