6165 - Cippo a Ernesto, Bruno, Ettore Piccinini – Campazzo di Nonantola

Cippo posto nel campo in cui furono trucidati  padre e due figli della famiglia Piccinini, nella frazione del Campazzo di Nonantola l’11 luglio 1944.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Campazzo
Indirizzo:
Via Farini
CAP:
41015
Latitudine:
44.700619
Longitudine:
11.035740400000008

Informazioni

Luogo di collocazione:
Area verde lato strada
Data di collocazione:
non nota
Materiali (Generico):
Bronzo, Laterizio
Materiali (Dettaglio):
Cippo a colonna coperta da una lastra marmorea originariamente di mattoni poi intonacato e tinteggiato. nella zona centrale due lapidi marmoree separate da una mensola a davanzale. Nella parte superiore le fotografie dei Caduti ovali ed incorniciate, ed un'immagine votiva della Madonna. Sono presenti nomi e date di nascita. Nella parte inferiore la iscrizione dedicatoria.
Stato di conservazione:
Ottimo
Ente preposto alla conservazione:
Comune di Nonantola
Notizie e contestualizzazione storica:
“Nonantola, 11 luglio 1944 frazione Campazzo. In piena lotta contro la trebbiatura del grano, un gruppo di partigiani uccide un ufficiale del reparto speciale di Polizia, il tenente Totonelli, chiamato dal Commissario Prefettizio Ascanio Boni per dare manforte nel garantire i lavori in campagna. È l’11 luglio 1944: per rappresaglia vengono fucilati mentre lavorano nel loro podere Ernesto, Ettore e Bruno Piccinini (padre e due figli) semplici contadini di Campazzo di Nonantola”. http://www.comune.ravarino.mo.it/cultura_e_turismo/itinerari_storici_artistici_e_naturalistici/carta_storica_della_terza_zona_partigiana.htm

Contenuti

Iscrizioni:
ERNESTO 1882
BRUNO 1909
ETTORE 1914

L’11 LUGLIO 1944
LA FAMIGLIA
PICCININI
VIDE STRAPPATI
AL PROPRIO
AFFETTO
IL PADRE
E DUE FIGLI
TRUCIDATI
IN QUESTO
CAMPO
DALLE ORDE
NAZIFASCISTE
Simboli:
Informazione non reperita

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery