6416 - Cippo a G.Cenni, M.Pomi, G.Montefiori, A.Tagliaferri, D.Cavina, G.Pedori, O.Roncassaglia – San Ruffillo di Casola Valsenio

Il cippo originariamente celebrava il ricordo solo di Cenni Giovanni, Pomi Mario, Montefiori Gino, Tagliaferri Attilio, poi, dal 25  aprile 2003, è stata aggiunta la lapide oggi posta sul basamento che celebra anche il ricordo di  Cavina Domenico, Pedori Giuseppe, Roncassaglia Olinto e di un quarto partigiano, tuttora sconosciuto, caduto con loro al mulino di Zaccarello nel 1944.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
San Ruffillo
Indirizzo:
Via San Rufillo, 7
CAP:
48010
Latitudine:
44.21751471324955
Longitudine:
11.591970920562744

Informazioni

Luogo di collocazione:
lato strada
Data di collocazione:
ultima 25/4/2003
Materiali (Generico):
Laterizio, Marmo, Altro
Materiali (Dettaglio):
basamento in pietre e cemento sul quale oggi è affissa una lapide, sormontato da un parallelepipedo in cemento al quale è affissa la lapide originaria sul quale poggiano 4 tronchi di colonna
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
amm.Comunale
Notizie e contestualizzazione storica:
Le due lapidi accomunate nello stesso cippo celebrano il ricordo di due gruppi di partigiani caduti in due distinti episodi. i primi, il 28 settembre 1944 sul posto in cui sorge il cippo, il secondo il 30 settembre 1944 nel poco distante mulino di Zaccarello.

Contenuti

Iscrizioni:
(lapide in alto)
VITTIME INNOCENTI
DI BELLUINO FURORE NAZISTA
IL 28 SETTEMBRE 1944
FURONO QUI TRUCIDATI
CENNI GIOVANNI DI ANNI 17
POMI MARIO DI ANNI 36
MONTEFIORI GINO DI ANNI 42
TAGLIAFERRI ATTILIO DI ANNI 43
I CASOLANI ED I PARENTI
PER RICORDARLI NEL TEMPO
QUESTA PIETRA POSERO

(lapide in basso)
IN MEMORIA DI
CAVINA DOMENICO
ANNI 43
PEDORI GIUSEPPE
ANNI 39
RONCASSAGLIA OLINTO
ANNI 39
E DI UN LORO COMPAGNO DI SVENTURA,
PARTIGIANO, IL CUI NOME E ORIGINE SONO
TUTTORA SCONOSCIUTE.
BARBARAMENTE TRUCIDATI DAI
NAZIFASCISTI IL 30 SETTEMBRE 1944
AL MULINO ZACCARELLO
25 IV 2003
Simboli:
Sono presenti le fotoceramiche dei Caduti; una croce sulla lapide in basso.

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery