8456 - Cippo a G. Cordero di Montezemolo – Comando Genio – Roma

Cipo ad erma costituito da un pilastrino marmoreo sormontato dal busto bronzeo di Giuseppe Cordero di Montezemolo, trucidato nella guerra di Liberazione.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
X Municipio
Indirizzo:
Viale dell'Esercito, 123
CAP:
00143
Latitudine:
41.808879
Longitudine:
12.494

Informazioni

Luogo di collocazione:
Scalone d'onore del Comando Genio, ballatoio intermedio.
Data di collocazione:
Informazione non reperita
Materiali (Generico):
Bronzo, Marmo
Materiali (Dettaglio):
Busto in bronzo brunito; pilastrino in marmo grigio chiaro
Stato di conservazione:
Ottimo
Ente preposto alla conservazione:
Comando Genio
Notizie e contestualizzazione storica:
MOVM alla memoria. Trucidato alle Fosse Ardeatine nel 1944. Giuseppe Cordero Lanza di Montezemolo (Roma, 26 maggio 1901 - Roma, 24 marzo 1944) è stato un ufficiale italiano, comandante del Fronte Militare Clandestino.

Contenuti

Iscrizioni:
G. di MONTEZEMOLO
Simboli:
Informazione non reperita

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery