6149 - Cippo a Iori Athos – Baggiovara di Modena

 Posto a ricordo di Iori Athos nel luogo in cui fu barbaramente ucciso il 1° settembre 1944.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Baggiovara
Indirizzo:
Via Giardini angolo via Cavezzo
CAP:
41126
Latitudine:
44.6034458
Longitudine:
10.866905900000006

Informazioni

Luogo di collocazione:
Area verde incrocio tra via Giardini e via Cavezzo
Data di collocazione:
Non nota
Materiali (Generico):
Marmo
Materiali (Dettaglio):
Cippo a colonna tronca in marmo bianco con lapide a cartiglio , con lettere incise e colorate in nero ed è presente la foto in ceramica del caduto con cornice ovale.
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
Associazioni Combattentistiche
Notizie e contestualizzazione storica:
Nato a Modena nel 1922 Partigiano Caposquadra con nome di battaglio "Lisciet" nella Divisione II Modena Pianura , Brigata "Mario". Catturato e fucilato per rappresaglia a Baggiovara il 1° settembre 1944.
Athos Iori o Jori figlio di Tommaso e Itala Rinaldi, residente a Baggiovara, meccanico, durante la guerra vive al civico 531 di via Jacopo da Porto e lavora come meccanico artigiano. Sogna di arruolarsi nell’Aviazione, ma non supera le visite militari, per tre anni consecutivi e non comincia mai la guerra fascista. Il 10 maggio del 1944 entra nella Brigata “Mario” protagonista della “battaglia della trebbiatura” e di varie azioni di sabotaggio, alla fine dell’estate del 1944 comanda una formazione con oltre 35 uomini. Il 1° settembre 1944 è catturato dai fascisti, che lo torturano a Modena, lo seviziano e lo fucilano non lontano dalla sua casa sotto gli occhi di un giovane compagno. Così scrive Adamo Pedrazzi il 2 settembre: “Chi aveva oggi occasione di transitare oggi sulla Via Giardini[…] ove il passaggio a livello di Baggiovara la incrocia avrebbe visto un doloroso e macabro spettacolo. Sul margine della strada in destra giaceva un giovane ucciso da vari colpi d'arma da fuoco nel pomeriggio del giorno precedente.”
www.straginazifasciste.it

Contenuti

Iscrizioni:
QUI
IL 1° SETTEMBRE 1944
IL PARTIGIANO
CAPO SQUADRA
IORI ATHOS
DI ANNI 22
VENIVA BARBARAMENTE
UCCISO DAGLI NAZI-FASCISTI .
I TUOI CARNEFICI OH ATHOS
TRUCIDARONO IL TUO CORPO
MA GIAMMAI PER NOI TUTTI
CHE TI CONOSCEMMO
IL TUO SPIRITO SARÀ MORTO
Simboli:
Informazione non reperita

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery