4972 - Cippo a Pupato Emilio e Valsecchi Aristide

Il cippo ricorda due partigiani, Pupato Emilio e Valsecchi Aristide ,uccisi dalle SS il 19 ottobre 1943 a Germanedo, frazione di Lecco, nel corso di un rastrellamento. Si dice che sotto al cippo riposino le spoglie dei due partigiani.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Germanedo, nei pressi della rotonda dell'Ospedale tunnel Lecco-Ballabio
Indirizzo:
via dell'Eremo
CAP:
23900
Latitudine:
45.850921
Longitudine:
9.414544

Informazioni

Luogo di collocazione:
lato strada
Data di collocazione:
Informazione non reperita
Materiali (Generico):
Pietra
Materiali (Dettaglio):
Basamento in pietra con lastra, in marmo nero, sulla quale si trovano due cornici rettangolari, all'interno delle quali si trovano le foto dei due partigiani.
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
Informazione non reperita
Notizie e contestualizzazione storica:
Aristide Valsecchi e Emilio Pupato erano partigiani appartenenti al settore di Campo de ' Boj.
Vengono trucidati dalle SS il 19 ottobre 1943 a germanedo,sul confine di belledo durante un rastrellamento

Contenuti

Iscrizioni:
(sulla lastra)
"Qui la mattina del 19 ottobre 1943, trucidati dalla ferocia tedesca caddero per l'Italia PUPATO EMILIO e VALSECCHI ARISTIDE, patrioti del Campo d'Erna."
"Lecco liberata tramanda ai posteri il sublime sacrificio".
"C.L.N. GER"
"ANPI-LECCO"
Simboli:
sulla parte alta della lastra in marmo troviamo una croce.

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery