38491 - Cippo a ricordo di Nazzareno Marinoni reduce dalla guerra di Libia e dalla 1^ Guerra Mondiale – San Donato – Sassocorvaro (PU)

L’edicola contiene una lastra con una dedica nella parte centrale, mentre all’interno della nicchia ci sono fiori, un lume e immagini sacre. Ai piedi sono presenti confezioni di fiori recisi.

Visualizza la mappa

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
S. Donato
Indirizzo:
Str. provinciale 67
CAP:
61028
Latitudine:
43.77631016825261
Longitudine:
12.526388168334961

Informazioni

Luogo di collocazione:
Lato strada
Data di collocazione:
1913
Materiali (Generico):
Laterizio, Pietra, Altro
Materiali (Dettaglio):
La struttura è in mattoni rivestiti. La nicchia è coperta da un vetro, davanti al quale c'è una decorazione in ferro. La croce è in ferro.
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
Amministrazione comunale
Notizie e contestualizzazione storica:
Promotore dell'iniziativa: i familiari

Contenuti

Iscrizioni:
LA FAMIGLIA / MARINONI GIOVANNI / FECE INNALZARE QUESTA CELLETTA NEL 1913 / IN SEGNO DI RICORDO / PER IL RITORNO IN FAMIGLIA / DEL LORO FIGLIO NAZZARENO / REDUCE DELLA GUERRA LIBICA. / PONE ORA QUESTO MARMO / PER ATTESTARE RICONOSCENZA / A MARIA DEL BUON CONSIGLIO / PER AVERLO NUOVAMENTE SALVATO / NELLA GUERRA EUROPEA / CON ALTRI SUOI DUE FRATELLI / AVE MARIA.
Simboli:
Sulla cupoletta, in alto, è presente una croce.

Altro

Osservazioni personali:
Il cippo è stato ristrutturato da poco tempo e si nota molto bene percorrendo la strada. Dall'altro lato, quasi nascosta tra la vegetazione, c'è invece la lapide di un giovane fucilato proprio in quel luogo dai fascisti. Stiamo percorrendo una strada collinare in mezzo alla natura, dove purtroppo, durante la guerra, ragazzi hanno perso la vita combattendo per la libertà.

Gallery