9565 - Cippo a Vittorio Barbieri – Pontassieve

Il cippo, interamente in pietra levigata, è dedicato al partigiano Vittorio Barbieri (“Grimani”), comandante della II Brigata Giustizia e Libertà “Rosselli”, qui fucilato dai tedeschi il 7 Agosto 1944. A forma di piramide tronca a pianta rettangolare, è ubicato al margine della strada, su una piccola superficie contornata e lastricata in pietra. L’epigrafe riporta incisi il nome del Caduto, la data di morte, la formazione di appartenenza e il conferimento della massima onorificenza al Valor Militare, la medaglia d’Oro. Nella parte superiore del cippo è applicato un vistoso gancio in ferro atto per la deposizione della corona commemorativa.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Via di San Clemente
CAP:
50065
Latitudine:
43.8292862
Longitudine:
11.3509942

Informazioni

Luogo di collocazione:
Spiazzo lato strada
Data di collocazione:
Aprile 1996
Materiali (Generico):
Pietra, Altro
Materiali (Dettaglio):
Pietra per l'intero cippo e la superficie su cui è ubicato. Ferro per il gancio usato per apporre la corona commemorativa.
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
Comune di Pontassieve e ANPI Sezione di Pontassieve
Notizie e contestualizzazione storica:
Informazione non reperita

Contenuti

Iscrizioni:
QUI IL 7 AGOSTO 1944
FU FUCILATO DAI TEDESCHI
IL DOTT. VITTORIO BARBIERI
COMANDANTE II BRIGATA ROSSELLI
MEDAGLIA D'ORO DELLA RESISTENZA

IL COMUNE E LA SEZ. A.N.P.I.
DI PONTASSIEVE POSERO APRILE 1996
Simboli:
Informazione non reperita

Altro

Osservazioni personali:
Coordinate Google Maps: 43.8292862 11.3509942

Gallery