9224 - Cippo ai Caduti dell’eccidio del 3 ottobre 1944 – Seggio di Civitella di Romagna

Il 3 Ottobre 1944 i tedeschi fucilarono presso le cave di Seggio 6 uomini. L’esecuzione s’inquadra in un’azione di rastrellamento operata nella zona come rappresaglia per l’uccisione di due militari germanici. Tutti i Caduti sono stati riconosciuti partigiani dell’8a Brigata Garibaldi “Romagna”. Il cippo eretto in memoria di quest’eccidio si trova lungo il margine della strada. E’ una struttura in pietra e laterizio. Il vertice è costituito da un arco a tutto sesto in pietra, mentre parte dei fianchi sono formati da mattoni a vista. Al centro della struttura è posta una lapide di marmo mediante quattro ganci di ferro. Di forma pentagonale (irregolare), reca incisi in ordine alfabetico i nomi di 8 Caduti, la loro età e la data della loro morte. Due di queste vittime, Paolo ed Attilio Prati, in realtà sono state fucilate lo stesso giorno presso il Cimitero della vicina Montevecchio, dove esiste un cippo a loro dedicato. In testa alla lapide è incisa una piccola croce cristiana. Tanto i caratteri dell’epigrafe quanto il simbolo religioso sono stati riempiti con vernice nera; purtroppo il trascorrere del tempo ha eroso il colore. Sopra la lapide, infine, è stata collocata una formella in ceramica, incisa e smaltata, dalla forma quadrata, raffigurante un mazzo di fiori con i gambi avvolti da un nastro.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Frazione Seggio
Indirizzo:
Via Ca' Seggio
CAP:
47012
Latitudine:
44.00501939999999
Longitudine:
11.942301100000009

Informazioni

Luogo di collocazione:
Lato strada
Data di collocazione:
Informazione non reperita
Materiali (Generico):
Laterizio, Marmo, Pietra, Altro
Materiali (Dettaglio):
Pietra e laterizio per la struttura complessiva del cippo. Marmo per la lapide su cui è incisa l'epigrafe. Ceramica per la formella con figura floreale. Ferro per i ganci di sostegno della lapide.
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
Comune di Civitella di Romagna
Notizie e contestualizzazione storica:
Informazione non reperita

Contenuti

Iscrizioni:
SOSTA O PASSEGGERO
QUI PRESSO E' LA TERRA CHE
BEVVE IL SANGUE DI OTTO IN=
NOCENTI VITTIME DELLA BESTIA=
LE FEROCIA DEI TIRANNI TEDE=
SCHIE DEI PIU' VILI FIGLI D'ITA=
LIA IL 3 OTTOBRE 1944

CIVITELLA NE INCIDECOL NOME
DEI MARTIRI LA TREMENDA ME=
MORIA E TI INVITA ADN INVOCARE
PEI MORTI PEI VIVI LA PACE

BASSINI MARIO DI ANNI 38
BISERNI ANGELO “ 51
MASINI GEO MARIO “ 30
MENGOZZI BALDO “ 40
MENGOZZI LAURO “ 17
PRATI ATTILIO “ 45
PRATI PAOLO “ 38
VERSARI IGINIO “ 38
Simboli:
Croce cristiana (a bracci uguali che si allargano progressivamente) incisa in posizione centrale sulla sommità della lapide.

Altro

Osservazioni personali:
Coordinate GPS: N 43°59,992' E 11°59,166'

Gallery