3821 - Cippo ai fratelli Trillini – Osimo

Cippo a ricordo dei quattro fratelli Trillini di Osimo, caduti nel corso della prima guerra mondiale.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Strada Provinciale Septempedana
CAP:
60027
Latitudine:
43.48204146824958
Longitudine:
13.47907930612564

Informazioni

Luogo di collocazione:
Area verde abitazione privata
Data di collocazione:
1932
Materiali (Generico):
Marmo
Materiali (Dettaglio):
Informazione non reperita
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
Informazione non reperita
Notizie e contestualizzazione storica:
Il cippo è posto nel giardino della casa natale dei quattro fratelli Trillini. I fratelli Trillini sono nati ad Osimo, abitavano in via Montefanese, non lontano dall' attuale scuola. Due di loro frequentavano la scuola di agraria a Fabriano.
Gualtiero partecipò alla guerra di occupazione in Libia e durante i combattimenti morì.
Enrico, Giuseppe, Igino, durante la prima guerra mondiale, combatterono lungo il confine con l'Austria, nelle trincee scavate tra le montagne del Trentino e del Carso.
Enrico morì nei combattimenti di San Pietro Natisone durante l'attacco della Bainsizza; Giuseppe sul Monte Grappa e Igino partito per la guerra appena diciottenne, morì a guerra finita all'ospedale Militare di Bologna per le ferite riportate nell'ultima battaglia.

Contenuti

Iscrizioni:
Dalla vicina casa palestra di italica fierezza quattro fratelli i Trillini corsero alla morte per la patria gli osimani memori MCMXXXII A.X.
Simboli:
Elmetto di soldato con foglie di quercia come ornamento

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery