10109 - Cippo ai partigiani fucilati il 5/10/’43 – Pagliericcio di Civitella del Tronto

Nei giorni successivi all’armistizio dell’ 8 Settembre 1943, il Colle San Marco divenne un luogo di rifugio per numerosi volontari (militari e civili) che volevano organizzare la resistenza contro i nazisti. Questo tentativo s’infranse il 3 Ottobre 1943 quando militari tedeschi del III Battaglione, VI Reggimento della II Divisione paracadutisti accerchiarono il Colle e attaccarono i partigiani. Ai caduti in combattimento, seguirono le esecuzioni dei prigionieri o la loro deportazione. Al 5 Ottobre 1943 tutto era finito. I Caduti identificati furono 26, ma vi furono alcuni che rimasero ignoti, probabilmente ex prigionieri di guerra fuggiti dai campi di concentramento. Il cippo in questione è dedicato a 7 partigiani fucilati dai tedeschi il 5 Ottobre 1943 e si trova in uno slargo al centro della piccola frazione. Si tratta di una spessa lastra di marmo, dalla forma leggermente trapezoidale, inserita in un piccolo basamento dello stesso materiale. Ai suoi fianchi sono state collocate due conche marmoree atte per deporvi dei fiori. L’epigrafe reca incisa i nomi di 7 Caduti, in ordine alfabetico, e la data dell’eccidio. I caratteri sono stati riempiti con vernice di color nero. Sui nomi delle vittime qui ricordate c’è una certa confusione: mancano quelli di Roberto Paci ed Emidio Rozzi (quest’ultimo ricordato, invece, nel cippo collettivo posto sul Colle San Marco lungo la Strada Provinciale 76, in direzione di San Giacomo di Valle Castellana), mentre è presente quello di Adriano Rigantè, caduto in combattimento il 3 Ottobre precedente in località Vene Rosse, sul Colle San Marco. Anche su Nino Ciabattoni le fonti non sono concordi: talvolta indicato anche come Emidio, risulterebbe caduto il 3 Ottobre, forse fucilato a San Giacomo di Valle Castellana.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Pagliericcio
Indirizzo:
Frazione Pagliericcio
CAP:
64010
Latitudine:
42.7836318
Longitudine:
13.629238

Informazioni

Luogo di collocazione:
Slargo della strada che attraversa la frazione
Data di collocazione:
Informazione non reperita
Materiali (Generico):
Marmo
Materiali (Dettaglio):
Marmo per l'intero cippo e per le due conche portafiori laterali.
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
Informazione non reperita
Notizie e contestualizzazione storica:
Informazione non reperita

Contenuti

Iscrizioni:
QUI
IL 5 OTTOBRE 1943
VITTIME
DELLA RAPPRESAGLIA
NAZIFASCISTA
CADDERO
ANGELINI DINO
DI GIUSEPPE
ANGELINI SILVIO
DI ELIGIO
BARTOLOMEI EMIDIO
DI GIOVANNI
CIABATTONI NINO
DI ORAZIO
FEDERICI MARCELLO
DI DANTE
RIGANTE' ADRIANO
FU GIUSEPPE
SPATARO SALVATORE
DI FELICE
Simboli:
Non sono presenti simboli

Altro

Osservazioni personali:
Coordinate Google Maps: 42.7836318 13.629238

Gallery