3685 - Cippo al capitano Renato Marabini – Mantova

Cippo marmoreo con accanto un elmetto, davanti alla stazione ferroviaria di Mantova, dedicato al capitano Renato Marabini.

Visualizza la mappa

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Piazza don Leoni
CAP:
46100
Latitudine:
45.158527
Longitudine:
10.783762499999966

Informazioni

Luogo di collocazione:
Area lato strada
Data di collocazione:
Informazione non reperita
Materiali (Generico):
Bronzo, Marmo
Materiali (Dettaglio):
Colonna di marmo,con scritte in bronzo ed elmetto, alla base della colonna, in bronzo
Stato di conservazione:
Ottimo
Ente preposto alla conservazione:
Comune di Mantova
Notizie e contestualizzazione storica:
Il 9 settembre 1943, all'arrivo delle truppe tedesche d'occupazione, una trentina di uomini del 4` Reggimento contraereo opposero accanita resistenzaalla Stazione ferroviaria di Mantova. Nel combattimento, duranteil quale vennero feriti un sottufficiale e alcuni artiglieri, rimase ucciso il capitano Renato Marabini al quale fu conferita la Medaglia d'argento al Valor Militare (alla memoria).
Alla stazione ferroviaria, il capitano Renato Marabini e una trentina di uomini del 4º Contraerei, con i fucili modelli 91 d'ordinanza e una mitragliatrice Breda 35, rifiutavano di arrendersi. Reparti delle SS circondavano scalo merci e stazione. Un "Tiger" demolica a cannonate il "Posto di ristoro delle mondariso" dal quale si sparava. Il capitano moriva, colpito da una raffica sulla scalinata della stazione. Altri caduti della giornata: l'artigliere Lorenzo Petrini alla caserma "Principe Amedeo" di corso Garibaldi; il soldato Fernando Zanin al deposito del Gradaro. Falciati dalle raffiche, avevano entrambi reagito.
Città in mano ai tedeschi. Venerdì 10 i tedeschi controllavano la città, con il Rittmeister Hoehne insediato al Comando di Presidio, in corso Vittorio Emanuele 35 e l'Oberleutnant Petersen nella Casa del Fascio, via Fratelli Bandiera 32, competente per la sola città.

Contenuti

Iscrizioni:
ALLA MEMORIA. DEL CAPITANO
RENATO MARABINI
CADUTO COMBATTENDO CONTRO I
TEDESCHI PER LA DIFESA DELLA
STAZIONE FERROVIARIA DI MANTOVA
IL 9 SETTEMBRE 1943
Simboli:
Elmetto in ferro ai piedi del cippo

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery