8155 - Cippo al partigiano Pio Cesari – Pozza di Acquasanta Terme

Il cippo è stato posto sul luogo in cui i tedeschi, il 21 Aprile 1944, trucidarono Pio Cesari, partigiano della Banda “Bianco”. Alla sua memoria è stata conferita la medaglia d’Argento al Valor Militare. Si tratta di un parallelepipedo in pietra a pianta rettangolare che poggia su uno zoccolo di cemento a forma romboidale, a sua volta disposto su una base in cemento di forma quadrata. Nel corpo del cippo sono incise una piccola croce cristiana e, sotto di essa, l’epigrafe. Questa riporta il nome del Caduto e la data di morte. Tanto il simbolo religioso, quanto i caratteri, sono stati riempiti con vernice di color nero. Il cippo si trova lungo il margine destro della strada che da Acquasanta Terme conduce alla frazione di Pozza, in località La Para.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Frazione Pozza, località La Para
Indirizzo:
Strada Provinciale 70
CAP:
63095
Latitudine:
42.7518961
Longitudine:
13.412362799999983

Informazioni

Luogo di collocazione:
Piccolo spiazzo al lato della strada
Data di collocazione:
Informazione non reperita
Materiali (Generico):
Pietra, Altro
Materiali (Dettaglio):
Pietra per il cippo. Cemento per lo zoccolo e la base su cui il manufatto poggia.
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
Informazione non reperita
Notizie e contestualizzazione storica:
Informazione non reperita

Contenuti

Iscrizioni:
QUI CADDE
IL PARTIGIANO
CESARI PIO
TRUCIDATO
BARBARAMENTE
DAI NAZI-FASCISTI
IL – 21 – APRILE – 1944

I PARTIGIANI
A PERENNE RICORDO
Simboli:
Croce cristiana incisa in posizione centrale nella parte superiore del cippo.

Altro

Osservazioni personali:
La valutazione del sito è stata fatta in base alla mia visita effettuata anni prima del sisma del 2016.

Coordinate Google Maps: 42.7488873 13.4147525

Gallery