7253 - Cippo alla M.A.V.M. all’App. Michele Pantaleo Ferente – Stazione CC – Lizzanello

Cippo alla Medaglia d’Argento al Valor Militare alla memoria dell’Appuntato dell’Arma dei Carabinieri Michele Pantaleo Ferente, caduto nella seconda guerra mondiale a Lubnice, il 16 luglio 1941, aggredito da banda di ribelli durante un  tentativo di recapitare notizie.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Via Circonvallazione, 40
CAP:
73023
Latitudine:
40.30346364382349
Longitudine:
18.217079490423203

Informazioni

Luogo di collocazione:
Piazzale antistante la Caserma "M. P. Ferente"
Data di collocazione:
13/07/1992
Materiali (Generico):
Marmo
Materiali (Dettaglio):
Cippo in marmo
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
Ministero della Difesa
Notizie e contestualizzazione storica:
La collocazione del cippo è stata proposta dal Comando VIII Brigata Carabinieri, Ufficio O.A.I.O. di Bari, in data 25 maggio 1990, in previsione dell'intitolazione della nuova Caserma.

Contenuti

Iscrizioni:
APPUNTATO / DELL'ARMA / DEI CARABINIERI / FERENTE / MICHELE PANTALEO / NATO A ZOLLINO LECCE, / IL 28.12.1904, DECEDUTO IN DATA 16.07.1941, A / LUBNICE FRAZIONE DI BERANE BALCANIA / MEDAGLIA D'ARGENTO / AL VALOR MILITARE ALLA MEMORIA. / " AGGREDITO PRODITORIAMENTE DA UNA BANDA DI / RIBELLI MENTRE SI RECAVA A RECAPITARE NOTIZIE, / RIFIUTAVA DI ADERIRE ALL'INTIMAZIONE DI / CONSEGNARE LE ARMI, ARDITAMENTE, IMPEGNAVA / IMPARI LOTTA, ABBATTEVA DUE NEMICI E, BENCHE' / FERITO GRAVEMENTE, SI SCAGLIAVA CONTRO GLI / ALTRI, FINCHE' ESAURITE LE CARTUCCE E BOMBE A / MANO, NELL'ESTREMO TENTATIVO DI BATTERSI / CORPO A CORPO, SUGGELLAVA CON LA MORTE IL SUO / GENEROSO SLANCIO E IL SUO INDOMITO CORAGGIO." / BERANE (BALCANIA). / D. LUOG. 15/03/1945 (B.U.M.G. 1945, DISP. 11^, PAG. 1059
Simboli:
Informazione non reperita

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery