6874 - Cippo alla memoria di Gaetano Casiraghi

Cippo in pietra collocato su una base quadrata sempre in pietra. A lato è posta una targa con i nomi dei Caduti osnaghesi.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Via Roma
CAP:
23875
Latitudine:
45.681225
Longitudine:
9.392476

Informazioni

Luogo di collocazione:
A lato strada
Data di collocazione:
Informazione non reperita
Materiali (Generico):
Laterizio, Pietra, Altro
Materiali (Dettaglio):
Colonna in pietra appoggiata su una base in laterizio a forma di parallelepipedo . Nell' iscrizione la parola IMPICCATO è rimarcata da un contorno rettangolare e da un diverso carattere di scrittura
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
Comune di Osnago
Notizie e contestualizzazione storica:
In via Roma il 25 aprile 2015 davanti al il Cippo Casiraghi, è stata posizionata dal Gruppo Alpini una corona commemorativa, alla presenza proprio del nipote di Gaetano Casiraghi, che fu impiccato per ordine dei Nazisti il 28 ottobre 1943, perché sorpreso a tagliare e prelevare alcuni metri di filo di rame delle linee telefoniche poste dai tedeschi.

Contenuti

Iscrizioni:
Sul cippo sono riportate le seguenti parole:
Alla memoria di Gaetano Casiraghi
qui impiccato dai tedeschi
il 28 ottobre 1943.
Sulla targa apposta di fianco al monumento sono ricordati i caduti osnaghesi durante la guerra di Liberazione
8 settembre 1943 - 25 aprile 1945
Arlati Abele 1-11-1920 8-9-1943
Brambilla Francesco 6-11-1919 8-9-1943
D'Adda Mario 18-8-1915 14-2-1944
Colombo Giuseppe 23-1-1920 7-3-1944
Colombo Ernesto 29-5-1915 14-10-1944
Casiraghi Mario 5-3-1923 14-2-1945
Bellano Luigi 28-9-1915 24-6-1945.
A perenne ricordo,
Osnago 25 aprile 2016
Simboli:
Sulla colonnina è applicata la fotografia di Gaetano Casiraghi realizzata in ceramica

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery