4800 - Cippo in ricordo del 25 aprile – Gorla Min.

Il cippo viene costruito ad opera del Comitato Onoranze ai Partigiani Caduti e posizionato sul luogo del mitragliamento a Gorla Minore per ricordare le vittime del 25 aprile 1945. Presenta una forma poliedrica sui cui lati sono incisi i nomi dei Caduti. Sulla parte alta del cippo si trova una lastra in marmo con iscrizioni sia anteriormente che posteriormente.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Via G. Garibaldi, 124
CAP:
21055
Latitudine:
45.652081
Longitudine:
8.895743

Informazioni

Luogo di collocazione:
Lato strada
Data di collocazione:
1946
Materiali (Generico):
Marmo
Materiali (Dettaglio):
intero cippo in marmo.
Stato di conservazione:
Sufficiente
Ente preposto alla conservazione:
Comune Gorla Minore
Notizie e contestualizzazione storica:
Il 25 aprile del 1946 avviene la benedizione del monumento.
Il monumento ricorda i 13 caduti, ai quali vanno aggiunti i numerosi feriti.
Sul monumento non sono riportati nomi dei Carabinieri che sostennero i partigiani (Nevio Berzi di Luino e Carlo Bosio di Cuasso al Monte).

Contenuti

Iscrizioni:
(sono presenti i nomi dei caduti)
"Fantinato Ettore"
"Grignani Luigi"
"Pisani Angelino"
"Callini Giuseppe"
"Porta Pasquale"
"Provasi Luigi"
"Scandroglio Carlo"
"Conte Giuseppe"
"Montani Alessandro"
"Giorgetti Silvio"
"Giani Giacomo"
"Colombo Giovanni"
"Tonello Igino".

(lastra parte anteriore)
"Ricordo ai caduti della libertà. 25 Aprile 1945"
(lastra parte posteriore)
"Moltrasio Guglielmo Locate Vare.no"
Simboli:
Un omega e una croce sulla parte anteriore della lastra sulla parte alta del monumento.

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery