5680 - Monumento in ricordo dei civili uccisi a Montalvello – Apiro (MC)

Monumento che ricorda i civili uccisi nella contrada Montalvello di Apiro il 29 giugno 1944. E’ costituito da tre gradini che portano ad un piccolo muro di pietre, racchiuso su tre lati da un muretto in laterizio. Sul muro in pietra è collocata una lapide che riporta incisi i nomi e le foto delle vittime trucidate dai tedeschi. Sopra la lapide c’è una croce, mentre sotto c’è una targa.

NOTA STAFF PIETRE: il monumento è stato censito anche dalla Scuola Media Luigi Bartolini nell’ambito del concorso “Esploratori della memoria” a.a. 2014-2015.

Visualizza la mappa

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Montalvello
Indirizzo:
Contrada Montalvello, Strada Provinciale 4
CAP:
62021
Latitudine:
43.401461491449
Longitudine:
13.143344488955

Informazioni

Luogo di collocazione:
Lato strada
Data di collocazione:
1985 (la targa)
Materiali (Generico):
Bronzo, Laterizio, Marmo, Pietra, Altro
Materiali (Dettaglio):
Muretto e pavimento in laterizio. Costruzione in pietra. Gradini, lapide e croce in marmo. Targa in bronzo. Fotoceramiche
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
Comune di Apiro
Notizie e contestualizzazione storica:
Il 29 giugno fu una tragica giornata per gli abitanti di Montalvello di Apiro. Nel corso della festa di precetto in onore dei santi Pietro e Paolo furono uccisi per rappresaglia sei contadini e bruciate le loro case. Come si diceva nel foglio appeso dai tedeschi: era la giusta punizione per l’azione compiuta due giorni prima dai partigiani, l’aver tagliato il filo telefonico che collegava il Bivio Cupramontana-Staffolo ad Apiro, e l’aver sparato dei colpi contro dei militi. Quanto accadde quel 29 giugno a Montalvello fu solo la prima tappa di quello che è passato alla storia come l’eccidio della Val Musone.

Contenuti

Iscrizioni:
OLOCAUSTO/ DI GLORIA ALLA PATRIA/ CADDERO INERMI/ IL BARBARO TEDESCO/ SCHIANTO'/ LE FLORIDE VITE/ LE FAMIGLIE E IL POPOLO/ MEMORI/ 29 GIUGNO 1944
ROMAGNOLI GIOVANNI/ ROMAGNOLI GIUSEPPE/ ROMAGNOLI AMADEO/ ROMAGNOLI PASQUALE/ TROVARELLI LUIGI/ MAGGI GINO

(Sulla targa bronzea)
ITALIA PATRIA/ LA CASA DOVE SONO NATO TORNO A RIVEDERE/ DOPO 33 ANNI PORTO QUESTO RICORDO/ DATT''ARGENTINA PER IL MIO CARO PADRE E GLI/ ALTRI CADUTI DI QUEL TRAGICO GIORNO/ "29 GIUGNO 1944" UNA ETERNA PREGHIERA/ TUO FIGLIO GOFFREDO TROVARELLI E FAMIGLIA/ 1985
Simboli:
Croce

Altro

Osservazioni personali:
Scuola Media Luigi Bartolini: Il monumento è sormontato da una croce in ferro e da un cipresso che funge da segnacolo naturale.

NOTA STAFF PIETRE: il monumento è stato censito anche dalla Scuola Media Luigi Bartolini nell'ambito del concorso "Esploratori della memoria" a.a. 2014-2015.

Gallery