1218 - Lapide a Ezio Bonfioli – Trento

Lapide in marmo rosa, con in basso una piccola aquila e una corona d’alloro in bronzo. E’ posta a ricordo di Ezio Bonfioli, caduto il 25 agosto del 1917 nei pressi delle case di Mesnjak, durante l’assalto alla Bainsizza.

Visualizza la mappa

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Via Oss Mazzurana, 12
CAP:
38122
Latitudine:
46.0688021
Longitudine:
11.1226451

Informazioni

Luogo di collocazione:
Facciata palazzina lato strada
Data di collocazione:
Informazione non reperita
Materiali (Generico):
Bronzo, Marmo
Materiali (Dettaglio):
Lapide in marmo rosa con piccola aquila e corona d'alloro in bronzo
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
Comune di Trento
Notizie e contestualizzazione storica:
Allo scoppio della prima guerra mondiale Ezio e i suoi quattro fratelli passano il confine, fuggendo o disertando, e si mettono a disposizione di quella che hanno deciso essere la loro Patria: l’Italia. Come irredenti preferiscono cambiare le loro generalità e mutano il cognome in Boisio. Ezio è ancora studente e viene arruolato nel 7° Alpini. Morirà il 25 agosto del 1917 nei pressi delle case di Mesnjak, durante l’assalto alla Bainsizza, meritando la Medaglia d’oro al Valor Militare.

Contenuti

Iscrizioni:
IN QUESTA CASA NACQUE
EZIO BONFIOLI
CADUTO PER LA PATRIA
ADDI XXV AGOSTO MCMXVII

LEGIONE TRENTINA
SPQR
Simboli:
Aquila e corona d'alloro

Altro

Osservazioni personali:
NOTA STAFF-PIETRE: Le informazioni presenti nella contestualizzazioni storica sono state tratte consultando varie fonti via internet. In particolare il sito www.frontedolomitico.it

Gallery