10419 - Lapide ai Caduti della 1^ Guerra Mondiale – Amandola (AP)

Lapide che ricorda i Caduti nella I guerra mondiale. La lapide è posizionata su una colonna del palazzo comunale. In alto è ornata con un bassorilievo in marmo bianco che termina con una corona reale. Nella parte sottostante c’è un fregio in bassorilievo di bronzo, a forma rettangolare, con scolpita una figura alare. Nella parte inferiore c’è un ornamento in marmo bianco. Ai quatro vertici si sono quattro stelle militari.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Piazza Risorgimento
CAP:
63857
Latitudine:
42.9802958
Longitudine:
13.356235100000049

Informazioni

Luogo di collocazione:
Palazzo comunale
Data di collocazione:
Informazione non reperita
Materiali (Generico):
Bronzo, Marmo
Materiali (Dettaglio):
Lapide in marmo bianco. Bassorilievo rettangolare in bronzo.
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
Comune di Amandola
Notizie e contestualizzazione storica:
I guerra mondiale

Contenuti

Iscrizioni:
Ai cittadini morti per la patria con orgoglio ed affetto di madre Amandola MCMXV-MCMXVIII
Tenenti:
Mori Omero
Ricci-Spadoni Carlo
Vermigli Ulderico
Caporali maggiori:
Ciattoni Giuseppe
caporali:
Paciotti Basilio
Paciotti Giovanni
soldati:
Casucci-Marini Raffaele
Antognozzi Giuseppe
Antonelli Enrico
Antonelli Francesco
Arcangeli Pietro
Arra Alfredo
Belli Ennio
Bonifazi Domenico
Borracci Pio
Brandetti Ruggiero
Caldaretta Giovanni
Casali Nicola
Chiacchiarini Francesco
Ciaffoni Guglielmo
Ciccarelli Giuseppe
Conti Antonio
Cupelli Domenico
Cupelli Giulio
De-Paolis Giulio
De-Santis Pacifico
Di-Marzio Antonio
Fassinelli Arturo
Giannini Adorno
Giannini Ernesto
Giannini Nazareno
Isidori Quarto
Laici Alessandro
Leccesi Ettore
Liodorini Giulio
Lupi Giovanni
Maestrini Enrico
Maglianesi Nunzio
Malaspina Nazareno
Manardi Pietro
Mandozzi Nazareno
Mandozzi Sante
Mannozzi Oreste
Meloni Giovanni
Menchi Raffaele
Megsali Giuseppe
Ministri Raimondo
Montelisciani Giuseppe
Morichetti Achille
Morichetti Enrico
Nocelli Augusto
Papetti Giorgio
Papetti Giulio
Papetti Luigi
Paradisi Attilio
Paradisi Remo
Paternesi Agostinio
Paternesi Aurelio
Paternesi Sabatino
Paternesi-Meloni Giocondo
Pelloni Antonio
Peretti Giuseppe fu Antonio
Peretti Giuseppe di Artemio
Petrocchi Agostino
Petrocchi Antonio
Pettinari Nazareno
Pettinari Rinaldo
Pochini Domenico
Polci Giulio
Ripanucci Vincenzo
Rossi Enrico
Sabbatini Nazareno
Salvadei Vittorio
Scagnoli Raffaele
Tentoni Maurilio
Tidei Pietro
Torresi Serafino
Treggiani Emilio
Trivelli Giulio
Viola Angelo
Ambrosi Umberto
dispersi:
Benedetti Manlio
Cappelletti Giulio
Colo Adalgiso
Mannozzi Domenico
Tassi Giovanni
Vittori Amadeo
Simboli:
Corona reale, quattro stelle, fregi ornamentali.

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery