10164 - Lapide ai Caduti di Gazzi nella Grande Guerra

La lapide rciorda i Caduti di Gazzi (ME) nella prima guerra mondiale di Gazzi. E’ ubicata nella parte superiore di un edificio, è inframezzata da una raffigurazione in rilievo di donna, vestita con abiti antichi, con braccia aperte come allegoria della Patria; il rilievo poggia su un piccolo basamento su cui è riportata in epigrafe la data della prima guerra mondiale.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Gazzi
Indirizzo:
Via Consolare Valeria 47
CAP:
98124
Latitudine:
38.166962
Longitudine:
15.540012

Informazioni

Luogo di collocazione:
Muro esterno edificio
Data di collocazione:
Informazione non reperita
Materiali (Generico):
Bronzo, Marmo
Materiali (Dettaglio):
Lapide in marmo
Figura di donna in rilievo, basamento e perni in bronzo
Stato di conservazione:
Insufficiente
Ente preposto alla conservazione:
Comune di Messina
Notizie e contestualizzazione storica:
L'autore della lapide è il noto artista Giuseppe Sutera, come si evince dalla firma in calce. Egli ha realizzato molti monumenti e lapidi nella provincia di Messina.
NOTIZIE CADUTI RIPORTATI SULLA LAPIDE
SCHEDA DEL CADUTO
Nominativo (e paternità): CAMMAROTO NATALE DI LETTERIO
Albo d'Oro: Sicilia II - (Vol XXI) (21)
Province: CT - ME - SR
Pagina: 75
Sub in Pagina: 24
Comune nascita: Messina
Comune nascita Attuale: Messina
Data nascita: 25 Dicembre 1896
Grado: Soldato
Reparto: 148 Reggimento Fanteria
Distretto: Distretto Militare Di Messina
Morto o Disperso: morto
Data Morte: 28 Ottobre 1918
Luogo Morte: Roma
Causa Morte: Malattia

SCHEDA DEL CADUTO
Nominativo (e paternità): GAZZETTA PLACIDO DI ANTONINO
Albo d'Oro: Sicilia II - (Vol XXI) (21)
Province: CT - ME - SR
Pagina: 214
Sub in Pagina: 2
Comune nascita: Messina
Comune nascita Attuale: Messina
Data nascita: 15 Agosto 1887
Grado: Caporale
Reparto: 19 Reggimento Fanteria
Distretto: Distretto Militare Di Messina
Morto o Disperso: morto
Data Morte: 14 Ottobre 1918
Luogo Morte: Ospedale Da Campo N. 070
Causa Morte: Ferite Riportate In Combattimento





Contenuti

Iscrizioni:
NOMI CADUTI LATO SINISTRO
MARTINO BAST.
GUERRERA GIOVANNI FU ANG
Non leggibile ANTONINO FU COSIMO
BARTILOTTI FRANCESCO FU PIETRO
BOZZANO GIUSEPPE FU GIUS
CAL* GIUSEPPE FU VINC.
CAMMAROTO NATALE FU LET.
CONSOLO PASQUALE DI CARM.
COT* FRANCESCO FU AND.
D'ANDREA GIUSEPPE FU GIUS.
D'ANDREA GIUSEPPE FU FELICE
D'ARRIGO GIUSEPPE FU GAET.
DE DOMENICO Non leggibile
DE DOMENICO Non leggibile
GAZZETTA PLACIDO Non leggibile
GEMELLI LETTERIO Non leggibile
GIACOBBE R non leggibile
GUERRERA GIOVANNI
GUERRERA Non leggibile
NOMI CADUTI LATO DESTRO
GUERRERA GIOVANNI DI AND.
RUGGERI GIUSEPPE FU GIUS.
Non leggibile
IRRERA GIUSEPPE FU non leggibile
LISITANO GIOVANNI FU non leggibile
MANGANARO SALVATORE non leggibile
MANGANO Non leggibile
MANGANO Non leggibile
MONDELLO Non leggibile
*IZZA FRANCESCO Non leggibile
Non leggibile GIUSEPPE NON LEGGIBILE
Non leggibile
Non leggibile
Non leggibile
Non leggibile
RUGGERI Non leggibile DI GIUS.
SACCA GIUSEPPE DI GIUS.
TORNESE GIUSEPPE DI Non leggibile
In epigrafe lato destro
AI GLORIOSI CADUTI
In epigrafe lato sinistro
Non leggibile GAZZI
Simboli:
La figura femminile simboleggia un'allegoria della Patria che abbraccia i suoi figli caduti, tenendo tra le mani le palme della vittoria.
La donna è identificabile con l'Italia poiché rappresentata con la corona turrita.

Altro

Osservazioni personali:
Lapidi in pessimo stato. Nomi spesso non leggibili.
Notizie caduti su cadutigrandeguerra.it

Gallery