10074 - Lapide alla M.A.V.M. al Car. Francesco Lipartiti – Stazione CC – Marianella

Lapide in marmo bianco sormontata da fastigio a bassorilievo con la fiamma dell’Arma, in memoria del Carabiniere Francesco Lipartiti, fucilato a Roma come membro del fronte clandestino della resistenza nel marzo 1944, insignito di Medaglia d’Argento al Valor Militare.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Piscinola
Indirizzo:
Piazza Tafuri, 4
CAP:
80145
Latitudine:
40.892267523285675
Longitudine:
14.236975014209747

Informazioni

Luogo di collocazione:
Interno Stazione Carabinieri di Napoli - Marianella
Data di collocazione:
18/02/2000
Materiali (Generico):
Marmo, Ottone
Materiali (Dettaglio):
Lapide in marmo bianco; perni in ottone
Stato di conservazione:
Ottimo
Ente preposto alla conservazione:
Ministero della Difesa
Notizie e contestualizzazione storica:
Vittima della resistenza nella seconda guerra mondiale. La lastra è stata apposta il 18 febbraio 2000 in occasione dell'inaugurazione della Caserma.

Contenuti

Iscrizioni:
AL C.RE LIPARTITI FRANCESCO MEDAGLIA D’ARGENTO AL VALOR MILITARE ‘ APPARTENENTE AL FRONTE DELLA RESISTENZA, SI PRODIGAVA SENZA SOSTA NELLA DURA LOTTA CLANDESTINA CONTRO L’OPPRESSORE TEDESCO, TRASFONDENDO NEI SUOI COMPAGNI DI LOTTA IL SUO ELEVATO AMOR DI PATRIA ED IL SUO CORAGGIO. INCURANTE DEI RISCHI CUI SI ESPONEVA, PORTAVA A COMPIMENTO VALOROSAMENTE LE AZIONI DI GUERRA AFFIDATEGLI. ARRESTATO DALLA POLIZIA NAZI FASCISTA, SOPPORTAVA STOICAMENTE, DURANTE LA DETENZIONE, LE BARBARE TORTURE INFLITTEGLI ED AFFRONTAVA SERENAMENTE LA FUCILAZIONE, PAGO DI AVER COMPIUTO IL SUO DOVERE VERSO LA PATRIA OPPRESSA CON L’OLOCAUSTO DELLA VITA.’ ROMA , OTTOBRE 1943- MARZO 1944. FRONTE CLANDESTINO DELLA RESISTENZA.
Simboli:
Fiamma dell'Arma dei Carabinieri su iniziali Repubblica Italiana.

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery