7944 - Lapide alla M.O.V.M. al Maresciallo Magg. Vincenzo Giudice – Scuola Ispettori Sovrintendenti G.d.F. – L’Aquila

Lapide commemorativa di forma rettangolare, inserita in cornice modanata, recante la motivazione del conferimento della Medaglia d’Oro al Valor Militare al Maresciallo Maggiore Vincenzo Giudice, fucilato per rappresaglia tedesca il 16 settembre 1944.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Frazione Coppito
Indirizzo:
Viale Fiamme Gialle
CAP:
67100
Latitudine:
42.377948
Longitudine:
13.332134

Informazioni

Luogo di collocazione:
Atrio d'ingresso della Palazzina Comando della Scuola Ispettori e Sovrintendenti della Guardia di Finanza
Data di collocazione:
01/10/1992
Materiali (Generico):
Bronzo, Marmo
Materiali (Dettaglio):
Marmo per la lapide; bronzo per l'iscrizione
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
Guardia di Finanza
Notizie e contestualizzazione storica:
Comandante della Brigata Costiera di Carrara (MS), già reduce della Grande Guerra, si propose in cambio dei civili catturati dalle forze tedesche di occupazione a Bergiola Foscalina di Carrara. Al Maresciallo Maggiore Vincenzo Giudice, a partire dall'ottobre del 1992, è intitolata la Caserma che ospita la sede della Scuola Ispettori e Sovrintendenti della Guardia di Finanza.

Contenuti

Iscrizioni:
MAR. MAGG. VINCENZO GIUDICE M.O.V.M.
SOTTUFFICIALE DELLA GUARDIA DI FINANZA,
AVVERTITO CHE LA RAPPRESAGLIA TEDESCA SI
APPRESTAVA A MIETERE VITTIME INNOCENTI FRA
LA POPOLAZIONE CIVILE, SI PRESENTAVA AL
COMANDANTE LA FORMAZIONE SS. OPERANTE
OFFRENDO LA PROPRIA VITA PUR CHE FOSSERO
SALVI GLI OSTAGGI FRA I QUALI LA MOGLIE E
LA FIGLIA. DI FRONTE ALL'OBIEZIONE ESSERE
EGLI UN MILITARE, SI LIBERAVA SPONTANEAMENTE
DELLA GIUBBA ED OFFRIVA IL PETTO ALLA
VENDETTA NEMICA. CRIVELLATO DI COLPI
PRECEDEVA I CIVILI SULL'ALTARE DEL MARTIRIO.
BERGIOLA FOSCALINA DI CARRARA 16 SETTEMBRE 1944.
Simboli:
Non sono presenti simboli

Altro

Osservazioni personali:
La lapide commemorativa è stata censita dal Col. t.SFP Vincenzo Volpe.

Gallery