5714 - Lapide e cippo a Francesco Fochesato – Passo della Scagina

Lapide a ricordo del partigiano Francesco Fochesato “Checca”. Si trova lungo il Passo della Scagina, nel Parco naturale Regione della Lessinia, sul luogo dell’uccisione del giovanissimo  partigiano. Presenta, in rilievo, la foto del caduto. Adiacente alla lapide è infisso nel terreno anche un cippo a croce, in bronzo, sulla quale sono state applicare nel tempo alcune targhette commemorative.

Visualizza la mappa

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Passo della Scagina mt. 1546
Indirizzo:
-
CAP:
36070
Latitudine:
45.67792345411654
Longitudine:
11.15651889416506

Informazioni

Luogo di collocazione:
Passo della Scagina - Parco Naturale Regione della Lessinia
Data di collocazione:
Informazione non reperita
Materiali (Generico):
Bronzo, Marmo
Materiali (Dettaglio):
Lastra marmorea, cornice bronzea per la fotografia. Croce e targhette in bronzo.
Stato di conservazione:
Ottimo
Ente preposto alla conservazione:
Informazione non reperita
Notizie e contestualizzazione storica:
La lapide venne posta sul luogo dell'uccisione del giovanissimo Francesco Fochesato "Checca" per volontà della famiglia.

Quatto giorni dopo la terribile Operazione Timpano Pauke riconosciuto in sede storica come uno dei 4 grandi rastrellamenti della provincia di Vicenza (Piana di Valdagno e Selva di Trissino - Monte Grappa, Bosco di Granezza e Val Posina Malga Zonta), cadeva per mano fascista questo ragazzino che subito dopo l'8 settembre insieme ad altri coetanei e giovani di Arzignano (VI), fu protagonista di azioni contro i tedeschi costituendo di fatto un gruppo GAP. Il devastante rastrellamento del 9 settembre 1944 che sconvolse quella zona di Lessinia vicentina dove operò fino alla Liberazione la brigata Stella della Divisione Garemi, disarticolò le forze partigiane attive in quell'area. Nei giorni immediatamente successivi al 9 settembre 1944 militi fascisti in supporto alle truppe di occupazione germaniche continuarono a perlustrare l'area e fu così che in questo punto del sentiero che arriva al Passo della Scagina sito nel comune di Crespadoro, venne ucciso, non ancora quattordicenne, Francesco Fochesato "Checca", partigiano

Contenuti

Iscrizioni:
Francesco Fochesato "Checca"
Eroe della Resistenza
23-9-1930
13-9-1944
Amici, compagni e familiari nel XXI anniversario

(sulla croce)
Francesco Fochesato "Checca"
I tuoi compagni

I tuoi compagni vent'anni dopo
13 settembre 1944
13 settembre 1964

Nel trentennale i compagni
13 settembre 1974

Nel 60° i familiari
I Comuni di Arzignano, Crespadoro, Anpi
Gli amici e compagni di sempre
Ti ricordano
13 settembre 2004
Simboli:
Non sono presenti simboli

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery