8545 - Lapide in onore dell’Arma di Cavalleria – Scuola di Cavalleria – Lecce

Lapide commemorativa in onore dell’Arma di Cavalleria in ricordo delle ultime tre “cariche” della Cavalleria Italiana nella seconda guerra mondiale: i Lancieri di Novara a Jagodnij (22/8/1942); i Cavalieri di Savoia a Isbuscenskij (24/08/1942) e i Cavalleggeri di Alessandria a Poloj (17/10/1942). La lipide è decorata dagli stemmi dei tre Reggimenti di Cavalleria.

Visualizza la mappa

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Caserma "Zappalà"
Indirizzo:
Via G. Massaglia, 19
CAP:
73100
Latitudine:
40.347731
Longitudine:
18.154512

Informazioni

Luogo di collocazione:
Parete esterna Museo
Data di collocazione:
23/04/2006
Materiali (Generico):
Bronzo, Marmo, Altro
Materiali (Dettaglio):
Marmo per la lapide; bronzo per i simboli; ferro per i supporti
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
Scuola di Cavalleria
Notizie e contestualizzazione storica:
La lapide è stata inaugurata C.te della Scuola di Cavalleria, Gen. D. Paolo Bosotti, alla presenza dell'Associazione Nazionale Arma di Cavalleria, Sezione di Lecce.

Contenuti

Iscrizioni:
AI "LANCIERI DI NOVARA" AI "CAVALIERI DI SAVOIA"
AI "CAVALLEGGERI DI ALESSANDRIA"
CHE IN TERRA DI RUSSIA E DI CROAZIA
CHIUSERO L'EPOPEA DEI REGGIMENTI MONTATI A CAVALLO.
OGNUNO, POICHÈ GLI ERA STATA DESTINATA QUELLA SORTE,
LA SEGUÌ SINO IN FONDO,
SECONDO SECOLARI TRADIZIONI DELL'ARMA.
I CAVALIERI DI OGGI
NEL RICORDARE LE ULTIME CARICHE
DELLA CAVALLERIA ITALIANA
NE ONORANO LA MEMORIA
LANCIERI DI NOVARA (5°) 22 AGOSTO 1942 JAGODNIJ
SAVOIA CAVALLERIA (3°) 24 AGOSTO 1942 ISBUSCENSKIJ
CAVALLEGGERI DI ALESSANDRIA (14°9 17 OTTOBRE 1942 POLOJ
LECCE, 23 APRILE 2006
DONO DELL'ASSOCIAZIONE
NAZIONALE DI CAVALLERIA/
SCOLPÌ
G. SALVI/
SCRISSE
IL GEN.… B. CARLO DE VIRGILIO
Simboli:
Sono raffigurati gli Stemmi Araldici dei 3 Reggimenti di Cavalleria che parteciparono alle ultime "cariche" della Cavalleria Italiana: Lancieri di Novara (motto: ALBIS-ARDUA), Cavalieri di Savoia (motto: SAVOYE-BONNES-NOUVELLES) e Cavalleggeri di Alessandria (motto: IN PERICULO SURGO).

Altro

Osservazioni personali:
Dono dell'Associazione Nazionale Arma di Cavalleria, la lapide è stata scolpita dal Sig. G. Salvi, le parole sono del Gen. B. Carlo de Virgilio

Gallery