9531 - Lastra a Giovan Battista Mineo e Giuseppe Rosadi – Chiassa Superiore di Arezzo

La lastra marmorea di forma rettangolare, è dedicata ai partigiani Giovanni Battista Mineo e Giuseppe Rosadi, che con la loro coraggiosa azione riuscirono a salvare oltre duecento ostaggi destinati alla fucilazione per il rapimento di un colonnello tedesco (come ben sintetizzato nell’epigrafe). E’ apposta sulla parete esterna di un’abitazione privata antistante la piazza della Pieve mediante tre ganci di bronzo a forma di giglio. La lastra è decorata da una greca di color nero, mentre l’epigrafe è intervallata da due motivi decorativi. Lo stemma della Repubblica italiana è inciso in testa alla lastra, in posizione centrale. Tanto i caratteri dell’epigrafe, quanto lo stemma e le decorazioni, sono colorati con vernice nera.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Chiassa Superiore
Indirizzo:
Piazza antistante la Pieve di Santa Maria Assunta
CAP:
52100
Latitudine:
43.534001
Longitudine:
11.899026

Informazioni

Luogo di collocazione:
Parete esterna di edificio privato
Data di collocazione:
29/06/2014
Materiali (Generico):
Bronzo, Marmo
Materiali (Dettaglio):
Marmo per l'intera lastra. Bronzo per i ganci di sostegno a forma di giglio.
Stato di conservazione:
Ottimo
Ente preposto alla conservazione:
Provincia e Comune di Arezzo
Notizie e contestualizzazione storica:
Informazione non reperita

Contenuti

Iscrizioni:
IN QUESTA PIAZZA, IL 29 GIUGNO 1944, STAVANO PER ESSERE MASSACRATI
DA SOLDATI NAZISTI, PIU' DI 200 OSTAGGI CIVILI INERMI.
DISINVOLTA RABBIOSA REAZIONE AL RAPIMENTO DI UN COLONNELLO TEDESCO DA FORMAZIONI SLAVE.
IL SERGENTE CARRISTA – S. TEN. PARTIGIANO GIOVAN BATTISTA MINEO (1921 – 1987)
ORIGINARIO DI BAGHERIA, UNITAMENTE A GIUSEPPE ROSADI (1923 – 2008), DELLA CHIASSA,
CON ESTREMO CORAGGIO, SFORZO ED EROISMO, RIUSCIRONO A FARSI CONSEGNARE IL COLONNELLO E
RIPORTARLO AL COMANDO TEDESCO, APPENA IN TEMPO, SALVANDO DALLA STRAGE LA POPOLAZIONE.

IL 29 GIUGNO 2014 – NEL 70° - LE AMM.NI PROVINCIA E COMUNE DI AREZZO,
A MEMORIA DELL'EROICO SACRIFICIO DI IMMOLAZIONE CHE SALVO' TANTE VITE,
PER ALTISSIMO SENSO DI PATRIA E PORTATORE DI UMANITA', POSERO.

COMITATO
PATRI ONOR
EROI DIMENTICATI
Simboli:
Stemma della Repubblica italiana inciso in posizione centrale in testa alla lastra.

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery