9231 - Lastra a Mario Guidazzi – Cesena

Mario Guidazzi era un antifascista di fede repubblicana ucciso dai fascisti a Cesena il 22 Gennaio 1944 durante un corteo organizzato per celebrare il funerale di un camerata caduto. Guidazzi è stato successivamente inserito tra i Caduti partigiani della XXIX Brigata Garibaldi G.A.P. “Gastone Sozzi”. La lastra che lo ricorda si trova sulla parete esterna di un edificio privato, nel luogo in cui trovò la morte. Si tratta di una lastra rettangolare di pietra serena sostenuta da quattro ganci di metallo. L’epigrafe ha i caratteri incisi e riempiti con vernice di color nero: vi sono riportati il nome del Caduto, la data di morte e quella di posa.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Corso Camillo Benso conte di Cavour n. 157
CAP:
47521
Latitudine:
44.143705
Longitudine:
12.251056

Informazioni

Luogo di collocazione:
Parete esterna di un edificio privato
Data di collocazione:
20/10/1994
Materiali (Generico):
Pietra, Altro
Materiali (Dettaglio):
Pietra per la lastra. Metallo per i ganci di sostegno.
Stato di conservazione:
Ottimo
Ente preposto alla conservazione:
Comune di Cesena
Notizie e contestualizzazione storica:
Informazione non reperita

Contenuti

Iscrizioni:
MARIO GUIDAZZI
IL 22 GENNAIO 1944
QUI DINNANZI
FU ASSASSINATO DAI FASCISTI
DELLA REP. SOC. ITALIANA
SE NE PONE IL RICORDO
NEL
CINQUANTENARIO
DELLA LIBERAZIONE
20 OTTOBRE 1994
Simboli:
Non sono presenti simboli

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery