8161 - Lastra ad Antonio Chines e Giuseppe Angelo Pera – Gragnano di Capannori

La lastra ricorda i cittadini lucchesi Antonio Chines e Giuseppe Angelo Pera, fucilati dai tedeschi il 3 Settembre 1944 nei pressi della Villa Mandoli con l’accusa di aver collaborato con le formazioni partigiane della zona. Si tratta di una lastra rettangolare di marmo la cui parte superiore risulta tagliata trasversalmente. L’epigrafe reca incisi i nomi dei due Caduti, la data di morte e quella di posa della lastra ed è firmata dal Sindaco Giorgio Del Ghingaro. Nella parte superiore, in posizione centrale, è impresso il simbolo del Comune di Capannori. Tutte le incisioni sono state riempite con vernice di color rosso scuro. La lastra è stata apposta sulla parete esterna della Villa Mandoli mediante quattro perni di metallo.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Frazione Gragnano
Indirizzo:
Via della Chiesa di Gragnano, Villa Mandoli
CAP:
55010
Latitudine:
43.862637646058424
Longitudine:
10.609590951160385

Informazioni

Luogo di collocazione:
Parete esterna del muro di cinta di Villa Mandoli
Data di collocazione:
03/10/2013
Materiali (Generico):
Marmo, Altro
Materiali (Dettaglio):
Marmo per la lastra. Metallo per i perni di sostegno.
Stato di conservazione:
Ottimo
Ente preposto alla conservazione:
Comune di Capannori
Notizie e contestualizzazione storica:
Informazione non reperita

Contenuti

Iscrizioni:
3 settembre 1944 – 3 settembre 2013
L'Amministrazione Comunale ricorda l'uccisione di
ANTONIO CHINES e GIUSEPPE ANGELO PERA
giovani amici dell'Italia e della libertà,
avvenuta in questo luogo per mano di soldati nazisti.
Nella speranza che tale orrore non si ripeta mai più.
Il Sindaco
Giorgio Del Ghingaro
Simboli:
Stemma del Comune di Capannori inciso in posizione centrale nella parte superiore della lastra.

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery