7977 - Lastra ai Caduti della prima guerra mondiale – Vibo Valentia

Un’epigrafe su marmo, per onorare i Caduti della prima guerra mondiale; posta a circa 4 metri da terra, sul muro laterale all’ingresso del prestigioso Convitto Nazionale di Stato “Gaetano Filangieri”, che nei suoi secoli di storia ha svolto con continuità la funzione di centro culturale e morale, vantando sempre un’antica tradizione educativa. Nato nel 1669 come scuola S. Giuseppe retto dai padri gesuiti, negli anni sia del primo che del secondo conflitto mondiale, fu centro operativo per la chiamata alle Armi di migliaia di italiani coraggiosi.

Visualizza la mappa

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Corso Umberto I°
CAP:
89900
Latitudine:
38.673575
Longitudine:
16.105258899999967

Informazioni

Luogo di collocazione:
Zona urbana "A", arteria principale - Convitto Nazionale di Stato "Gaetano Filangieri"
Data di collocazione:
1923
Materiali (Generico):
Marmo
Materiali (Dettaglio):
Lastra in marmo/cemento altezza 300 larghezza 150
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
Ministero della Pubblica Istruzione
Notizie e contestualizzazione storica:
Realizzata nel 1923 EF I dallo scultore Vincenzo Jerace (Polistena, 5 aprile 1862 – Roma, 22 maggio 1947) e posta a lato dell'ingresso del Convitto Nazionale di Stato" G.Filangieri".

Contenuti

Iscrizioni:
GIOVANI FIGLI DI CALABRIA FORTE ED AUSTERA IN QVESTO ATENEO ASSENTIRONO SVPREMA LEGGE DI VITA IL DOVERE SI ESALTARONO AI FASTI IMMORTALI DEL GENIO ITALICO QVANDO ITALIA CHIAMO' ALL'ESTREMO VINDICE CIMENTO DI SVUA REDENZIONE DALLA VIGILIA DEL PENSIERO SVRSERO ALLA VIGILIA DELLE ARMI E SVI BALVARDI DELLA SECOLARE INGIVRIA TEVTONICA FATALMENTE TRIONFATI DI LOR GIOVINEZZA CORONATA D'IDEA DI SENTIMENTO DI FORZA FECERO OLOCAVSTO COSCIENTE ALLA GLORIA ED ALLA FEDE DELLA PATRIA NOVA ED ANTICA MONTELEONE - MAGGIO MXMXXIII
Simboli:
Non sono presenti simboli

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery