667 - Lastra alla liberazione di partigiani dal carcere di San Giovanni in Monte – Bologna

Lastra a ricordo dei 12 gappisti che, il 9 agosto del 1944, durante la Resistenza, liberarono dal carcere di San Giovanni in Monte a Bologna più di 400 partigiani detenuti.

Visualizza la mappa

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Piazza San Giovanni in Monte
CAP:
40124
Latitudine:
44.49089849999999
Longitudine:
11.348133500000017

Informazioni

Luogo di collocazione:
Parete esterna dell’ex carcere di San Giovanni in Monte, accanto al portone di ingresso.
Data di collocazione:
09/08/1964
Materiali (Generico):
Pietra
Materiali (Dettaglio):
Lastra in pietra bianca con bordo rifinito con colpi di scalpello in evidenza e iscirzione incisa in neretto
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
Amministrazione comunale
Notizie e contestualizzazione storica:
Nella notte del 9 agosto 1944 dodici gappisti si presentano al portone del carcere di San Giovanni in Monte. Alcuni di questi sono travestiti da tedeschi e repubblichini. Si fanno aprire fingendo la consegna di alcuni ribelli catturati. Le guardie sono sopraffatte e in pochi minuti vengono liberati più di 400 uomini: in parte sono detenuti politici, ma anche i detenuti comuni sono fatti evadere per creare una maggior confusione. Una telefonata di allarme giunge al famigerato capitano Tartarotti dal carcere femminile. Questi però non si preoccupa di intervenire subito. L'azione ha pieno successo: solo un partigiano rimane lievemente ferito.
Al link http://www.anpi.it/media/uploads/patria/2004/8/39-41_MICHELINI.pdf il racconto di William Michelini, attualmente presidente dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia della provincia di Bologna e presidente del Coordinamento regionale Emilia Romagna, che partecipò alla liberazione, rimanendo ferito.

Contenuti

Iscrizioni:
LA SERA DEL 9 AGOSTO 1944
IL PIANO ASTUTO
IL PRONTO ARDIMENTO
DI DODICI GAPPISTI
RESTITUIRONO CENTINAIA DI PATRIOTI
ALLA VITA ALLA LIBERTA’ ALL’AZIONE
NEL VENTESIMO ANNIVERSARIO DELLA RESISTENZA
IL COMITATO BOLOGNESE
Simboli:
Non sono presenti simboli

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery