10035 - Lastra alla M.O.V.M. al Mar. C. Francesco Gallo – 13° Rgt. CC “Friuli Venezia Giulia” – Gorizia

Lastra commemorativa riportante la motivazione del conferimento della Medaglia d’Oro al Valor Militare al Marwsciallo Capo dei Carabinieri Francesco Gallo, caduto il 20 aprile 1944 in campo di internamento.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Via Trieste, 46
CAP:
34170
Latitudine:
45.932101882948956
Longitudine:
13.612198371688805

Informazioni

Luogo di collocazione:
Lato corto della Palazzina “Gen. A. Cascino” del 13° Reggimento Carabinieri “F.V.G.”.
Data di collocazione:
Informazione non reperita
Materiali (Generico):
Marmo
Materiali (Dettaglio):
Lastra in marmo con incisioni
Stato di conservazione:
Ottimo
Ente preposto alla conservazione:
13° Reggimento Carabinieri "Friuli Venezia Giulia"
Notizie e contestualizzazione storica:
Dal 13 febbraio 1976 al 31 gennaio 1978 l’allora Battaglione ha assunto la denominazione di “13° Battaglione Carabinieri “M.O. GALLO” in onore all’eroe ricordato dalla lastra. All’interno della Caserma “Podgora” è dedicato al Mar.Ca. Gallo un cippo commemorativo.

Contenuti

Iscrizioni:
MEDAGLIA D’ORO AL VALOR MILITARE AL / MARESCIALLO CAPO FRANCESCO GALLO
“CATTURATO DA MILITARI TEDESCHI ED INTERNATO IN UN OR- / RIBILE CAMPO, MALGRADO SOTTOPOSTO A SEMPRE CRESCENTI ATTI / DI FORZA, PRIVAZIONI, DISAGI INAUDITI E FAME SPAVENTOSA, CON- / TINUÒ PER SETTE MESI A RIFIUTARSI CORAGGIOSAMENTE DI COLLA- / BORARE CON LE FORZE ARMATE NAZIFASCISTE, RESPINGENDO / IL RIMPATRIO IMMEDIATO ED ALTRI VANTAGGI CHE GLI SAREBBERO DE- / RIVATI, PER NON VENIR MENO, RISPONDEVA ESPLICITAMENTE, AL / GIURAMENTO DI FEDELTÀ. TENNE SEMPRE ELEVATA LA FIACCOLA / DELL’ONORE E DEL DOVERE ANCHE NEI COMPAGNI DI CAPTIVITÀ. / DURAMENTE PERCIÒ FIACCATO NEL CORPO, MAI NELLO SPIRITO, FU / FATTO MORIRE DI FAME E DI STENTI, NEGANDOGLI QUALUNQUE AS- / SISTENZA SANITARIA. FINO ALL’AGONIA RINCUORÒ I COMPAGNI ALLA NON COLLABORAZIONE PER NON SPERGIURARE E SI SPENSE RIVOL- / GENDO IL PENSIERO ALLA PATRIA ED ALLA FAMIGLIA, PROCLAMAN- / DOSI FIERO DI APPARTENERE ALL’ARMA DEI CARABINIERI. ESEMPIO / MIRABILE DI FERMEZZA, DI CARATTERE E DI ALTISSIMO SENTIMENTO DEL DOVERE, / DELL’ONORE E DEL SACRIFICIO.
DOBROTA “CATTARO-DALMAZIA” SETTEMBRE 1943-20 APRILE 1944.”
Simboli:
Non sono presenti simboli

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery