9726 - Lastra all’Amm. Carlo Bergamini – Quartier Generale Marina – Roma

Lastra commemorativa di forma rettangolare recante iscrizione incisa riportante il discorso finale dell’Ammiraglio Carlo Bergamini all’ultimo consiglio di guerra, a bordo di Nave Roma, alle ore 22.00 dell’8 settembre 1943.

Visualizza la mappa

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
XIV Municipio
Indirizzo:
Via della Storta, 701
CAP:
00123
Latitudine:
41.984801
Longitudine:
12.368694

Informazioni

Luogo di collocazione:
Parete atrio ingresso Palazzina ASC "Bergamini"
Data di collocazione:
09/09/2007 - 01/06/2012
Materiali (Generico):
Marmo
Materiali (Dettaglio):
Lastra in marmo; supporti in metallo
Stato di conservazione:
Ottimo
Ente preposto alla conservazione:
Ministero della Difesa
Notizie e contestualizzazione storica:
Informazione non reperita

Contenuti

Iscrizioni:
"...DITE TUTTO QUESTO AI VOSTRI UOMINI
ESSI SAPRANNO TROVARE NEI LORO CUORI GENEROSI LA FORZA DI ACCETTARE QUESTO
SACRIFICIO.
DITE LORO CHE I 32 MESI DI GUERRA CHE, INSIEME ABBIAMO COMBATTUTO, ORA PER
ORA NELL'IMPARI LOTTA, CHE LE NAVI AFFONDATE LOTTANDO STRENUAMENTE, CHE I
MORTI GLORIOSI, HANNO CONQUISTATO ALLA MARINA IL RISPETTO E L'AMMIRAZIONE DELLO
AVVERSARIO.
E LA FLOTTA, CHE FINO A UN'ORA FA ERA PRONTA A MUOVERE CONTRO DI ESSO PUÒ, ORA
CHE L'INTERESSE DELLA PATRIA LO ESIGE, ANDARE INCONTRO AL VINCITORE CON LE
BANDIERE AL VENTO E POSSONO I SUOI UOMINI TENERE BEN ALTA LA FRONTE.
NON ERA QUESTA LA VIA IMMAGINATA.
MA QUESTA VIA DOBBIAMO NOI PRENDERE ORA, SENZA ESITARE, PERCHÈ CIÒ CHE CONTA
NELLA STORIA DEI POPOLI NON SONO I SOGNI, LE SPERANZE E LE NEGAZIONI DELLA
REALTÀ, MA LA COSCIENZA DEL DOVERE COMPIUTO FINO IN FONDO, COSTI QUELLO CHE
COSTI.
SOTTRARSI A QUESTO DOVERE SAREBBE FACILE, MA SAREBBE UN GESTO INGLORIOSO E
SIGNIFICHEREBBE FERMARE LA NOSTRA VITA QUELLA DELL'INTERA NAZIONE CHIUDERLA
IN UN CERCHIO SENZA RISCATTO; SENZA RINASCITA, MAI PIÙ.
VERRÀ UN GIORNO IN CUI QUESTA FORZA VITALE DELLA MARINA SARÀ LA PIETRA ANGOLARE
SULLA QUALE IL POPOLO ITALIANO SAPRÀ RIEDIFICARE PAZIENTEMENTE LE PROPRIE
FORTUNE.
DITE TUTTO QUESTO AI VOSTRI UOMINI ED ESSI VI SEGUIRANNO OBBEDIENTI, COME
SEMPRE VI HANNO SEGUITO NELLE ORE DELLE AZIONI PIENE DI PERICOLI."
CONCLUSIONI FINALI DELL'AMM. CARLO BERGAMINI ALL'ULTIMO CONSIGLIO DI
GUERRA A BORDO DI NAVE ROMA ALLE 22.00 DELL'8 SETTEMBRE 1943
FONDAZIONE GIANNA O POZZI LUSUARDI IX.IX.MMVII
Simboli:
Non sono presenti simboli

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery