8586 - Lastra alle Medaglie del 17° Rgt. Fanteria “Acqui” – Raggruppamneto Unità Addestrative – Capua

Lastra rettangolare recante iscrizione incisa del conferimento della Medaglia d’Oro alla Bandiera, della Medaglia d’Argento al Valor Militare e della Medaglia d’Oro ala Valor Militare riconosciute al 17° Rgt. Fanteria “Acqui” per il valore e il sacrificio dei propri fanti nella seconda guerra mondiale.

Visualizza la mappa

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Via Brezza snc
CAP:
81043
Latitudine:
41.11276
Longitudine:
14.183604

Informazioni

Luogo di collocazione:
Padiglione 6, 2° piano (androne Comando 17° RAV "ACQUI")
Data di collocazione:
Informazione non reperita
Materiali (Generico):
Marmo
Materiali (Dettaglio):
Lastra in marmo inciso
Stato di conservazione:
Ottimo
Ente preposto alla conservazione:
Ministero della Difesa
Notizie e contestualizzazione storica:
Seconda guerra mondiale

Contenuti

Iscrizioni:
17° RGT. FANTERIA "ACQUI"
MEDAGLIA D'ORO
-
DECORAZIONI ALLA BANDIERA
MEDAGLIA D'ARGENTO AL V.M.
IN TRE MESI DI ASPRI COMBATTIMENTI CON
TENACIA E VALORE PRECLUDEVA AL NEMICO
OGNI POSSIBILITÀ DI SUCCESSO TEMPRANDO
NELLA LOTTA E NEL SACRIFICIO SPIRITI
ED ARMI PER LA VITTORIA FUTURA.
ALLA RIPRESA OFFENSIVA DELLE NOSTRE
ARMI,CON GENEROSO SLANCIO ATTACCAVA
LE POSIZIONI AVVERSARIE IMPEGNANDO IL
NEMICO IN DURA LOTTA.
PARI ALLE SUE GLORIE SECOLARI, SEGNAVA
LA VIA DELLA VITTORIA CON IL SANGUE
PROFUSO DAGLI EROICI FANTI.
(GIMARA, VANOI, VAL SHUSHIZZA.
DICEMBRE 1940 - APRILE 1941)

MEDAGLIA D'ORO AL V.M.
NELLA GLORIOSA E TRAGICA VICENDA DI
CEFALONIA, CON IL VALORE ED IL SANGUE
DEI SUOI FANTI, PER IL PRESTIGIO DELLO
ESERCITO ITALIANO E PER TENERE FEDE
ALLE LEGGI DELL'ONORE MILITARE.
DISPREZZÒ LA RESA OFFERTA DAL NEMICO
PREFERENDO AFFRONTARE IN CONDIZIONI
DISPERATE UNA IMPARI LOTTA IMMOLANDOSI
IN OLOCAUSTO ALLA PATRIA LONTANA.
(CEFALONIA, 8-25 SETTEMBRE 1943)
Simboli:
Informazione non reperita

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery