4569 - Lapide a Pietro Caiola – Alife

Lapide bronzea con elementi in rilievo e di forma rettangolare, dedicata al soldato americano Pietro Caiola (Peter Caioly), morto il 26 febbraio 1943 nel bombardamento navale giapponese della “Guerra di Pearl Harbor”, durante la seconda guerra mondiale. E’ conservata nella tomba di famiglia ad Alife, in Campania.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Via A. De Gasperi, 1
CAP:
81011
Latitudine:
41.32700404710466
Longitudine:
14.333295822143555

Informazioni

Luogo di collocazione:
Cimitero Comunale, Tomba della famiglia Martino Caiola
Data di collocazione:
1945
Materiali (Generico):
Bronzo
Materiali (Dettaglio):
Informazione non reperita
Stato di conservazione:
Ottimo
Ente preposto alla conservazione:
Famiglia Caiola
Notizie e contestualizzazione storica:
Pietro Caiola è nato a Catskill (Albany), nello stato di New York, il 12/11/1894. E’ entrato a far parte della seconda guerra mondiale dal 7/12/1941, combattendo per la flotta americana nella “Guerra di Pearl Harbor” a Manila, nel ruolo di “Capo Commissario Stuart” (addetto al vettovagliamento). Muorì a seguito delle ferite riportate nell’assalto aereo giapponese alle navi il 26/2/1943. Cremato dagli stessi giapponesi, l’urna contenente le ceneri del suo corpo fu riconsegnata dagli americani all’unica sorella ed erede rimasta, Ermelinda Caiola, a Napoli, alla fine della guerra, nel 1945. Fu sepolto ad Alife (CE). Il Presidente americano Harry Truman consegnò successivamente due riconoscimenti al Caduto in battaglia: il “Cuore d’Oro” (Purple Heart) e l’attestato di riconoscimento al merito.

Contenuti

Iscrizioni:
PETER CAIOLY
ITALY
CCSTD USNR
WORLD WAR II
NOV 12 1894 FEB 26 1943
Simboli:
Croce inscritta in una circonferenza in rilievo, posta in alto, al centro.

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery