4268 - Lastra Commemorativa ai Partigiani caduti – Meldola

Lastra Commemorativa dedicata ai partigiani meldolesi caduti in combattimento durante la guerra di Liberazione. La Lastra è stata  murata sul parapetto del ponte più antico di Meldola (detto “dei Veneziani”), distrutto dai nazisti in fuga nell’autunno del 1944 e successivamente ricostruito.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Strada Provinciale 48,
CAP:
47014
Latitudine:
44.121576300132176
Longitudine:
12.061566246249413

Informazioni

Luogo di collocazione:
Parapetto Ponte all'inizio di Via Sbaraglio
Data di collocazione:
25/04/1985
Materiali (Generico):
Bronzo, Marmo
Materiali (Dettaglio):
Lastra in marmo e lettere in bronzo
Stato di conservazione:
Ottimo
Ente preposto alla conservazione:
A.N.P.I. di Meldola
Notizie e contestualizzazione storica:
La lastra venne realizzata dall'A.N.P.I di Meldola in occasione del quarantesimo anniversario della Liberazione. I partigiani meldolesi ricordati furono tutti uccisi fra la primavera e l'autunno del 1944 durante azioni di rastrellamento delle truppe nazifasciste o nei combattimenti che precedettero la liberazione della cittadina avvenuta nell'Ottobre del 1944

Contenuti

Iscrizioni:
AI CADUTI PER LA LIBERTA'
1944 1985
CASTELLUCCI SECONDO
GALEOTTI GINO
GRASSI OSVANO
LIPPI TONINO
ROSSI SILVANO
TESEI VITTORIO
VALBONETTI BENITO
ZACCARELLI ANTONIO
SEZ. A.N.P.I.
Simboli:
Informazione non reperita

Altro

Osservazioni personali:
Nella lastra il nome del partigiano Grassi è erroneamente indicato come Osvano, ma in realtà il nome di battesimo è Orsano

Gallery