5832 - Monumento a Salvo D’Acquisto – Sant’Oreste

Monumento a ricordo del vice brigadiere dell’Arma dei Carabinieri Salvo D’Acquisto, insignito della Medaglia d’Oro al Valor Militare alla memoria per essersi sacrificato il 23 settembre 1943 per salvare un gruppo di civili durante un rastrellamento delle truppe naziste. Il monumento si trova in uno spiazzo interno al percorso della memoria del monte Soratte, a pochi metri dall’ingresso del bunker costruito a partire dal 1937.

Visualizza la mappa

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Monte Soratte
Indirizzo:
Viale Europa
CAP:
00060
Latitudine:
42.2368047898017
Longitudine:
12.509238123893738

Informazioni

Luogo di collocazione:
Lato piazzale
Data di collocazione:
10/05/2009
Materiali (Generico):
Marmo, Ottone, Altro
Materiali (Dettaglio):
Marmo per il blocco e il mezzobusto, opera a lato in ferro con lastra in marmo appoggiata alla base.
Stato di conservazione:
Ottimo
Ente preposto alla conservazione:
Amministrazione Comunale, Associazione Bunker Soratte, Arma dei Carabinieri
Notizie e contestualizzazione storica:
Il sito http://movmsalvodacquisto.blogspot.it/ riporta alcune informazioni sul giorno della cerimonia di inaugurazione del monumento, indicata il 10 maggio 2009. Fra l'altro viene scritto che alla manifestazione ha partecipato, fra i tanti presenti, il Tenente dei Carabinieri Valentina D’Acquisto, nipote dell’Eroe. Con lei ufficiali e militari in servizio e congedo con i labari delle Associazioni d’Arma, i sindaci di Sant'Oreste e paesi limitrofi. Ha inoltre accompagnato la cerimonia la Fanfara della Scuola Allievi Carabinieri. Il monumento, riporta il testo pubblicato nel sito, è stato fortemente voluto dalla locale Sezione dell' ANC (Ass. Naz. Carabinieri) e realizzato dal suo Presidente M/llo M. Mansueto Primieri in sinergia con lo scultore Francisco Dias do Nascimento.

Contenuti

Iscrizioni:
(basamento)
SALVO D'ACQUISTO
VICE BRIGADIERE
DEI CARABINIERI
M.O.V.M.
LUMINOSO ESEMPIO
DI ABNEGAZIONE E
DI SACRIFICIO.
IL POPOLO DI
SANT'ORESTE
L'ONORA COME
MARTIRE DELLA
CARITA'

(lastra)
LUMINOSO ESEMPIO DI ALTRUISMO, AFFRONTAVA DA SOLO LA MORTE MEDIANTE FUCILAZIONE PER SALVARE 22 INNOCENTI DA BARBARIA NAZISTA SCRIVENDO COSÌ UNA NUOVA PAGINA INDELEBILE DI PURO EROISMO NELLA STORIA GLORIOSA DELL'ARMA.
TORRE DI PALIDORO 23 SETTEMBRE 1943
Simboli:
La struttura in ferro, a lato della parte principale del monumento, rappresenta lo stemma dell'Arma dei Carabinieri.
A lato del monumento asta con bandiera Italiana.

Altro

Osservazioni personali:
Fotografie scattate il 14 maggio 2017 in occasione di una visita di alcuni soci dell'Anmig Umbria (Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi di Guerra) al Bunker Soratte.

Gallery