4155 - Monumento ai Caduti della Grande Guerra – Nova Siri di Matera

Monumento ai caduti della prima guerra mondiale di Nova Siri di Matera.  Su di un basamento a gradini si erge un cippo in pietra caratterizzato su ogni faccia da due lesene angolari sormontante da mensole. Sulla facciata principale è l’iscrizione dedicatoria, mentre le facciate laterali recano l’elenco inciso dei caduti nel corso della prima guerra mondiale. La facciata posteriore, invece, risulta libera da incisioni.

Visualizza la mappa

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Via Giuseppe Garibaldi
CAP:
75020
Latitudine:
40.1436205938702
Longitudine:
16.536326408822788

Informazioni

Luogo di collocazione:
Lato strada.
Data di collocazione:
Informazione non reperita
Materiali (Generico):
Bronzo, Pietra
Materiali (Dettaglio):
Struttura del monumento in pietra, statua in bronzo fuso. Nella parte superiore è un globo in pietra sul quale poggia una statua raffigurante una figura femminile alata, vestita all' antica, che reca nella mano destra sollevata una corona di alloro. Il monumento è circondato da una recinzione in ferro battuto quadrangolare
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
Informazione non reperita
Notizie e contestualizzazione storica:
http://luoghi.centenario1914-1918.it/it/monumento/monumento-ai-caduti-della-prima-guerra-mondiale-3513
Lo scalpellino Montagna Giuseppe, autore dell'opera, dovette godere di una certa fama anche oltre i confini della Basilicata: troviamo, infatti, nelle Marche, precisamente nel paese di Monterado, un monumento stilisticamente e iconograficamente simile a quello di Novasiri a lui attribuibile. Nel 1925 il monumento era già in Piazza Dante. Bibliografia: Archivio Storico di Potenza, Prefettura inventario, 1926-56; La Basilicata nel mondo: rivista mensile illustrata, Tip. Giannini, Napoli 1925

Contenuti

Iscrizioni:
NOVA-SIRI
AI
SUOI FIGLI
MORTI NELLA GUERRA
1915-1918

CADUTI:
GIZZI EDOARDO
GUIDA CARLO
GUIDA GIUSEPPE
MELIDORO ANTONIO
MONTAGNA GIOVANNI
MUSCETTA FILIPPO
NOLA GIAMBATTISTA
ORIOLO EGIDIO
RIPA FRANCESCA
RIZZO GIOVANNI
STIGLIANO ANTONIO
STIGLIANO FILIPPO
STIGLIANO E. ANTONIO
SURIANO PASQUALE
SURIANO VINCENZO
VASSALLO GAETANO
VIOLANTE DOMENICO
VITALE GENNARO
Simboli:
Allegoria della Vittoria come donna vestita all'antica.

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery