676 - Monumento ai Caduti di Collegno

Il monumento, in perenne memoria dei Caduti della prima e seconda guerra mondiale, consiste di una stele in stile neoclassico, che appare sorretta da due aquile in bronzo e reca sul fronte un grande bassorilievo raffigurante la Città di Collegno, in veste di madre dei suoi Caduti, e sul retro le lastre con i nomi dei Caduti delle due guerre. Il monumento, collocato nei giardini pubblici antistanti la scuola “Paolo Boselli”, è racchiuso da una cancellata in ferro battuto e contornato da otto colonnine, poste nel 1991.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Via Martiri Del XXX Aprile, 23
CAP:
10093
Latitudine:
45.0817232
Longitudine:
7.574686799999995

Informazioni

Luogo di collocazione:
Giardino pubblico antistante la Scuola Primaria “Paolo Boselli”
Data di collocazione:
Informazione non reperita
Materiali (Generico):
Bronzo, Marmo, Pietra, Altro
Materiali (Dettaglio):
Bronzo per le aquile, il bassorilievo ed alcune iscrizioni delle lastre. Marmo per le lastre. Pietra per il monumento e per le colonnine. Sono presenti una cancellata in ferro battuto e un'asta portabandiera.
Stato di conservazione:
Ottimo
Ente preposto alla conservazione:
Informazione non reperita
Notizie e contestualizzazione storica:
Informazione non reperita

Contenuti

Iscrizioni:
(Iscrizione frontale)
AI
CADUTI
PER LA PATRIA

(Lastra superiore, nomi su due colonne)
GUERRA 1915 - 1918
CON ORGOGLIO DI MADRE COLLEGNO RICORDA AI POSTERI
IL GLORIOSO SACRIFICIO DI
AIRAUDI GIOVANNI SOLDATO | MASERA AMEDEO SOLDATO
ALLIAUD CARLO CAPITANO | MASERA BARTOLOMEO ‘ ‘
BAI GASPARE SOLDATO | MERLO EPIFANIO ‘ ‘
BENEDETTO CARLO ‘ ‘ | MERLO GIOVANNI SERGENTE
BERGATTO PIETRO ‘ ‘ | MERLO SIMONE SOLDATO
BERTERO GIOVANNI ‘ ‘ | MIGLIORETTI ANGELO CAP.le M.
BERTERO GIUSEPPE CARAB.re | MORIZIO VALENTINO SOLDATO
BERTOLOTTO PAOLO SOLDATO | NEGRO GIUSEPPE ‘ ‘
BINELLI BARTOLOMEO ‘ ‘ | NOVARESE DELFINO ‘ ‘
BOSCO FILIPPO ‘ ‘ | NOVERO FELICE ‘ ‘
CALLOVA QUINTO ‘ ‘ | PENASSO CAMILLO ‘ ‘
CANDELLONE PAOLO ‘ ‘ | PINERI GIOVANNI ‘ ‘
CIGOLINI GIULIO CAP.le M. | PONCET FRANCESCO ‘ ‘
DELLAROSSA GIOVANNI SOLDATO | PORPORATO CARLO ‘ ‘
DEMARIA LORENZO ‘ ‘ | PRELLI LUIGI ‘ ‘
DEPAOLI GIOVANNI ‘ ‘ | RAINERI NATALE ‘ ‘
FRANCONE ANTONIO ‘ ‘ | RACCA FRANCESCO CAPITANO
FESTA BERNARDO ‘ ‘ | RAMELLA CARLO SOLDATO
FESTA SECONDO ‘ ‘| RAMELLA MARIO ‘ ‘
GALLO LUCIANO CAPORALE | RE SPIRITO ‘ ‘
GIACOLETTO GIOVANNI SOLDATO | RIPAMONTI VITTONI GIOV.ni ‘ ‘
GIANOTTI FRANCESCO ‘ ‘ | ROSSI ANGELO ‘ ‘
GIULIANO GIUSEPEPE ‘ ‘ | ROTTI NATALE ‘ ‘
GIULIANO MARIO CARAB.re | SACCHI ALBERTO ‘ ‘
GRASSI FRANCESCO SOLDATO | SAVARINO GIUSEPPE ‘ ‘
GRAZIANO LUIGI ‘ ‘ | SPINELLO GIOVANNI ‘ ‘
GRIOTTO LUIGI ‘ ‘ | SOMMI VALENTINO ‘ ‘
ISNARDI EUGENIO ‘ ‘ | STAME STEFANO ‘ ‘
MAESTRI GIOVANNI ‘ ‘ | TESTA DOMENICO ‘ ‘
MARCHESE ARTUTO ‘ ‘ | VEGLIA GIUSEPPE CAP.le M.
MARTINI ANGELO ‘ ‘ | VELETTA GIOVANNI SOLDATO
MATTIOTTO ANTONIO CAP.le M. | VALZANIA GIACOMO ‘ ‘
MARENGO CESARE SOLDATO | ZANIVAN ANGELO ‘ ‘
FALCO CRISPINO ‘ ‘ | CAMANDONA VINCENZO C.NERA
LAGNA LUIGI SERG.MAGG. | DERSOLA ALDO SOLDATO
BALDASSI GIOVANNI CAP.le

(Lastra inferiore, nomi su tre colonne)
GUERRA 1940 – 1943
CADUTI
BARAVALLE ANTONIO – MOSSANO GIUSEPPE – REALE ALDO
BERTINO ALESSANDRO – PESCE ALDO – SAVIOLI BRUNO
DISPERSI
ANTONIETTI PIERINO – FUSERO MATTEO – PIAZZANO GIACOMO
BONAVERO MARIO – GAGLIARDI CARLO – TAMPELLINI MANLIO
CANCELLIERE ARMANDO – GEROMIN UMBERTO – TOGNI PIETRO
FASANO FRANCESCO – GUBITOSA ARMANDO – VESPA ALFREDO
FASOLIN ETTORE – MAGGIORA REMO – VIGNOLO VELLO
FURINI ARMANDO – MASSARI WALTER
EX INTERNATI
BOSIO MATTIA – MIGLIETTI ETTORE – POCHETTINO TERESIO
MARINO PIERINO

(Lastre sulle colonnine)
4 NOVEMBRE 1991
“LA CITTA’ DI COLLEGNO
RICORDA
I SUOI FIGLI
CADUTI PER LA PATRIA”
Simboli:
Il bassorilievo raffigura una madre, con un figlio in grembo ed un altro ai suoi piedi che le porge un elmetto crestato, mentre la vittoria alata alle sue spalle le sostiene sul capo una corona di alloro. Ai lati sono raffigurati rami di rose.
Alla base del monumento sono presenti due aquile che sorregono agli angoli il bassorilievo sulle ali spiegate e poggiano su rami di quercia (o acanto?).
Il monumento presenta ai lati e alla sommità decori neoclassici. Intorno al monumento sono poste otto colonnine, tagliate obliquamente alla sommità.

Altro

Osservazioni personali:
Una immagine d’epoca (cartolina) del monumento ai Caduti di Collegno si trova sul sito “Monumenti Italiani della Grande Guerra”, a cura del Museo Civico del Risorgimento di Bologna e del Museo Storico Italiano della Guerra di Rovereto.
http://www.monumentigrandeguerra.it/dett.aspx?ID=1343&ReportUrl=http%3a%2f%2fwww.monumentigrandeguerra.it%2fricerca.aspx%3ftxtlibera%3dcollegno

Gallery