2153 - Monumento ai Caduti di Manduria

Il monumento ai Caduti di Manduria è costituito da un basamento al quale si accede con una scalinata; è presente un arco  in pietra, su tre lati ci sono delle colonne di marmo sormontate da delle statue. Al centro della prima colonna di marmo vi è incisa una scritta:

 “AI SUOI CADUTI MANDURIA CIVILE PER LA LIBERTA’ NELLA PACE MCMLXVI”.

Su ogni colonna vi sono delle statue e in bronzo. Al centro della colonna vi è anche un candelabro. 

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Piazza Vittorio Emanuele II
CAP:
74024
Latitudine:
40.3996739
Longitudine:
17.633529299999964

Informazioni

Luogo di collocazione:
Piazza centrale del paese, in area circondata da verde.
Data di collocazione:
04/11/1966
Materiali (Generico):
Bronzo, Pietra, Altro
Materiali (Dettaglio):
Basamento pavimentato; statue in bronzo, arco in pietra di Trani.
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
Comune di Manduria
Notizie e contestualizzazione storica:
Il monumento fu progettato nel 1949 dallo scultore Vito Antonio De Bellis su iniziativa dell'associazione Nazionale Combattenti e Reduci, il 16 febbraio 1954 il Comune deliberò la concessione del suolo al centro del giardino pubblico, ma nel novembre del 1960 l'associazione dei Combattenti , non potendone più sostenere la spesa chiese al Comune di subentrare nella realizzazione. Fu inaugurato il 4 novembre 1966.

Contenuti

Iscrizioni:
"AI SUOI CADUTI MANDURIA CIVILE PER LA LIBERTA' NELLA PACE MCMLXVI"
Simboli:
Lampada votiva, statue di cui una raffigurante un soldato morente. E' presente una bandiera tricolore.

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery