417 - Monumento ai Caduti di Ronciglione

Monumento ai Caduti di Ronciglione  (Viterbo) nel corso della prima e seconda guerra mondiale e nella Campagna d’Africa Orientale. Il monumento è composto da un basamento in marmo sul quale è poggiata una colonna a forma piramidale con due statue in bronzo. Sui lati sono posizionate delle lastre commemorative.

Visualizza la mappa

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Piazza Principe di Piemonte
CAP:
01037
Latitudine:
42.286278366549084
Longitudine:
12.219188064336776

Informazioni

Luogo di collocazione:
Piazza
Data di collocazione:
Presumibilmente 18/06/1922
Materiali (Generico):
Bronzo, Marmo
Materiali (Dettaglio):
Basamento e lastre commemorative in marmo, statue in bronzo.
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
Amministrazione comunale
Notizie e contestualizzazione storica:
Informazione non reperita

Contenuti

Iscrizioni:
(lastra frontale)
PIU' PERENNE DEL BRONZO SACRO NEI SECOLI ALLA MEMORIA DEI PRODI ALLA GRANDEZZA D'ITALIA
S.P.Q.R. XVIII GIUGNO MCMXXII

(corona di alloro posta frontalmente alla base del monumento)
I GENITORI VEDOVE ED ORFANI AI CADUTI PER LA PATRIA

(prima lastra posteriore)
GUERRA DELL'AFRICA ORIENTALE E SECONDA GUERRA MONDIALE
CADUTI
ALTISSIMI ERMANNO cap.mag., ANTONELLI ARDERIO mar.mag., BERTINI RINALDO serg. mag., BERTINI SALVATORE cap, BERTINI SERAFINO sol., BIANCHINI GIUSEPPE cap., CAPALDI PIETRO sol., CHIOSSI MARINO (?), CHIRICOZZI ANTONIO srg., COSIMELLI GIOVANNI sol., GIANFORTI OSVALDO sol., GUASTINI LUIGI serg., MARCUCCI SILVESTRO sol., MARZIALI GIOVANNI av.sc., MALONI GIOVANNI mars.mag., MORETTI GIOVANNI sol., ORLANDI DOMENICO sol., PAPARONI G.BATTISTA mars.mag., PIFERI TOMMASO cpl.mag., REDI RENZO sol., ROSSI COSTANZO serg., ROSSI MARIO sol., ROSSI PACIFICO serg., SANGIORGI SERAFINO av., SISI FELICE 1°.av., STELLA GIOVANNI av.sc., TORRI PAOLO sol., VERGHINI GIOVANNI serg., VETTORI RINALDO sol.
MORTI PER MALATTIA
ARAMINI GUERRINO sol., CASINI FILIPPO sol., CASINI VIRGILIO ten., IONCOLI GIOVANNI sol., NOBILI AUGUSTO cap., PERELLI SALVATORE cap., SANTARONI RODOLFO sol., STELLA LUIGI sol., TORRI RODOLFO cpl.mag.
DISPERSI
BOLDORINO GIUSEPPE mar., CASINI VINCENZO sol., CASSANELLI GIOVANNI sol., DE ANGELIS SETTIMIO sol., DONNINI VALERIO cpl.mag., GUBINELLI QUINTO (?) mar., GUBINELLI RENATO (?) mar., IONCOLI GIUSEPPE sol., MANIERI SALVATORE sol., MARINI SALVATORE (?), MICHELI PIETRO sol., MOGIATTI GRAZIANO cpl.mag., MORDACCHINI AGOSTINO sol., PAPARONI DAVID sol., SCIALANCA MARIO 1°av., STALLA VINICIO serg.mag., TRIVELLONI ALFREDO sol.
MORTI PER MALATTIA
SCARAMELLA PIETRO sol., CANALI ORESTE cpl.mag.

(seconda lastra posteriore)
La guerra contro l'Austria-Ungheria che, sotto l'alta guida di S.M. il Re, duce supremo,
l'Esercito Italiano, inferiore per numero e per mezzi, iniziò il 24 Maggio 1915 e con fede
incrollabile e tenace valore condusse ininterrotta ed asprissima per 41 mesi è vinta.
4 NOVEMBRE 1918
DIAZ
Simboli:
Corona di alloro, due teste i leone, due figure maschili (una che sorregge una bandiera e stringe in mano un ramo di ulivo), stemma, stella a cinque punte nella sommità.

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery