8079 - Monumento ai Caduti di Terrassini

Situato al centro della piazza principale di Terrasini, dove c’è il palazzo municipale, in un’aiuola è stato edificato un monumento ai terrasinesi caduti per difendere la patria nelle due guerre. Tale monumento poggiato su una base di tre gradini. la costruzione è in pietra e cemento, rivestito di marmo. Il monumento è sormontato da una statua di bronzo, che si erge su ulteriori tre gradini, che raffigura l’angelo con le ali aperte e la mano destra alzata. Il monumento in ricordo dei caduti, contiene in ogni sua facciata una scritta. In particolare su una facciata viene ricordato la medaglia d’oro al valor militare Madonia Vincenzo. Nel monumento sono presenti dei fregi. Tale monumento è stato eretto dai cittadini terrasinesi emigrati in america.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Piazza Paolo Borsellino e Giovanni Falcone
CAP:
90049
Latitudine:
38.15314053808036
Longitudine:
13.082211987714231

Informazioni

Luogo di collocazione:
Posizionato al centro della piazza su una piccola area verde appositamente predisposta per il monumento.
Data di collocazione:
2005
Materiali (Generico):
Bronzo, Marmo, Pietra
Materiali (Dettaglio):
Pietra rivestita di marmo con scritte non incise e in rilievo. Il monumento è sormontato da una statua di bronzo che raffigura un angelo con le ali aperte e la mano destra con l'indice rivolto verso l'alto.
Stato di conservazione:
Ottimo
Ente preposto alla conservazione:
Comune
Notizie e contestualizzazione storica:
Il monumento rappresenta tutte le vicende successe ai cittadini di Terrasini, infatti su ogni facciata del monumento c'è una scritta che ricorda un avvenimento bellico.

Contenuti

Iscrizioni:
24 maggio 1915 - Alongi Lorenzo; Bommarito Davide; Bommarito Onorato; Bommarito Pasquale; Cataldi G. Battista; Cataldi Vito; Chiapparo Angelo; Chiapparo Croce; Consiglio Andrea; Consiglio Antonio; Corrado Vincenzo; Corrado Giuseppe; D'Anna Antonino;D'Anna Francesco; Di Maggio Giuseppe.

4 novembre 1918 - Saputo Benedetto; Di Maggio Francesco; Di Meponto Francesco; Cusmano Salvatore; La Fata Antonino; Li Cavoli Andrea; Lo Piccolo Marco; Lunetta Lorenzo; Maiale Salvatore; Maniaci Domenico; Mazzola Cristofaro; Moceri Saverio; Orlando Vittorio; Palazzolo Giacomo; Passalacqu Antonino.

28 ottobre 1922 - Madonia Vincenzo, medaglia d'oro - caduto a Polazzo il 25 luglio 1915.

18 novembre 1935 - Madonia Giuseppe; Pellerito Gaetano; Pizzimenti Antonino; Sapienza Marco; Saputo Antonino; Saputo Vito; Saputo Vito; Tocco Ciro; Ventimiglia Carlo; Ventimiglia Giuseppe; Ventimiglia Giuseppe; Vitale Nicolo; Vitale Salvatore; Viviano Giuseppe; Viviano Salvatore; Zerilli Antonino.
Comitato dei terrasinesi di Detroit: Corrado Pietro; Zerilli Giuseppe; Tocco Vito; Moceri Salvatore; Bagnasco Francesco
Simboli:
In tutte le facciate si trovano Stelle in rilievo a 5 punte - Tutte la facciate hanno una corona d'alloro in ottone, sormontato da un particolare diverso: un drago alato - spada e fucile - elmetto - due bandiere incrociate. In alto un angelo in bronzo-

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery