17 - Monumento ai Caduti fornolesi

Monumento ai Caduti di Fornole che si presenta articolato su più livelli. Al centro di un basamento quadrato è presente un’aquila che tiene tra le zampe una corona di alloro, sulla parte superiore un elmo con due fucili incrociati.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Fornole
Indirizzo:
Via Saliciano
CAP:
05022
Latitudine:
42.5436492
Longitudine:
12.457249899999965

Informazioni

Luogo di collocazione:
Giardini pubblici di Fornole, frontalmente posta davanti alle scuole elementari “G.Mameli”
Data di collocazione:
1964
Materiali (Generico):
Pietra
Materiali (Dettaglio):
Informazione non reperita
Stato di conservazione:
Sufficiente
Ente preposto alla conservazione:
Comune di Amelia
Notizie e contestualizzazione storica:
Informazione non reperita

Contenuti

Iscrizioni:
“Fornole ai gloriosi caduti”
Anselmicchio Alfredo, Bernardini Osvaldo, Berti Alfredo,Bianchini Gino, Boccalini Giulio, Bobbi Franco, Carcascio Pietro, Carlaccini Luigi, Cinti Ermando, Della Rosa Giocondo, Della Rosa Pasquale,Fabrizi Attilio, Fabrizi Guido, Fabrizzi Ugo, Falaschi Giuseppe, Falaschi Vergilio, Fratini Enrico,Giulioli Cesare, Giulioli Giulio, Listanti Rolando, Maraca Quirino,Marzoli Paolo, Marzoli Raffaele, Mattorre Silvio Pellico, Mattorre Lorenzo, Monzi Eugenio, Monzi Giovanni, Negroni Liborio,Nevini Pietro, Nunzi Natale,Patacchia Giacomo, Pedinelli Enrico, Peponi Francesco,Perotti Aldo, Perotti Carlo, Piciucchi Eugenio, Piciucchi Eugenio, Pinzaglia Enrico, Pinzaglia Giuseppe, Pinzaglia Quinto, Poli Ulderico, Proietti Antonio, Rompietti Egisto, Romualdi Guido, Settimi Amedeo, Varazi Guido
Simboli:
Un’aquila che tiene tra le zampe una corona di alloro sulla parte inferiore della facciata principale del monumento, e sulla parte superiore un elmo con due fucili incrociati.

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery