9907 - Ossario Germanico di Pinzano al Tagliamento

L’Ossario Germanico di Pinzano al Tagliamento, o Mausoleo Germanico, è un edificio incompiuto che avrebbe dovuto raccogliere le spoglie di circa 30000 soldati tedeschi e austro-ungarici caduti durante la prima guerra mondiale nella battaglia del 1 novembre 1917. Le strutture ancora esistenti furono però realizzate negli anni a ridosso e durante la seconda guerra mondiale.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Colle Pion
Indirizzo:
CAP:
33094
Latitudine:
46.182887
Longitudine:
12.954019

Informazioni

Luogo di collocazione:
Sulla collina
Data di collocazione:
1938-1943
Materiali (Generico):
Marmo, Pietra, Altro
Materiali (Dettaglio):
Edificio in pietra, marmo di Verona, cemento e laterizio.
Stato di conservazione:
Insufficiente
Ente preposto alla conservazione:
Comune di Pinzano al Tagliamento
Notizie e contestualizzazione storica:
L'ingegnere Robert Tischler fu incaricato dal governo tedesco di realizzare il progetto dell'Ossario nel 1937 e scelse il sito del colle Pion per la posizione a dominio della valle del Tagliamento. I lavori iniziarono nel 1939 ma si interruppero in seguito all'armistizio dell'8 settembre 1943 e il luogo divenne presidio militare delle truppe tedesche e poi cosacche.
Parte della struttrua, dove avrebbero dovuto trovarsi i nomi dei Caduti, fu distrutta da bombardamenti americani. L'ossario non ha mai ospitato i resti dei Caduti.

Contenuti

Iscrizioni:
Informazione non reperita
Simboli:
Attualmente è stato apposto il tricolore.

Altro

Osservazioni personali:
NOTA STAFF-PIETRE: Le vicende storiche dell'Ossario Germanico in http://www.itinerarigrandeguerra.it/Ex-Ossario-Germanico-Di-Colle-Pion-Itinerario-Ponte-Pinzano-E-Col-Colàt

Gallery