5095 - Pietra d’inciampo a Fausta Finzi – Vimercate

Piastra in ottone  di forma quadrata incorporata nel selciato, in memoria di Fausta Finzi. E’ circondata da 8 sanpietrini. Si tratta di una cosiddetta “Pietra d’inciampo”, una delle circa 50.0000 pietre poste in tutta Europa in memoria dei deportati nei campi di sterminio nazisti.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Via Monte Gappa, 2C
CAP:
20871
Latitudine:
45.614309
Longitudine:
9.366084

Informazioni

Luogo di collocazione:
La pietra è posta sul marciapiede davanti alla casa in cui ha vissuto Fausta
Data di collocazione:
31/01/2015
Materiali (Generico):
Bronzo
Materiali (Dettaglio):
Informazione non reperita
Stato di conservazione:
Ottimo
Ente preposto alla conservazione:
Informazione non reperita
Notizie e contestualizzazione storica:
La pietra ricorda Fausta Finzi, testimone degli orrori della Shoah e sopravvissuta alla deportazione nel campo di sterminio di Ravensbrück

Contenuti

Iscrizioni:
"QUI ABITAVA FAUSTA FINZI
NATA 11.6.1920
ARRESTATA 22.4.1944
DEPORTATA RAVENSBRÜCK
MORTA 25.6.2013"
Simboli:
Non sono presenti simboli

Altro

Osservazioni personali:
Ricorda con parole semplici Fausta Finzi e, con lei, tutte le vittime della Shoah.
E' posta sul marciapiede proprio per essere visibile a chi passa, obbligandolo a ricordare e riflettere su quegli avvenimenti che la stessa Fausta, superata l’iniziale ritrosia ha raccontato in due libri e in vari incontri soprattutto con i giovani.

Gallery