10167 - Steli ai Caduti di Castell’Umberto

Due grosse steli ricordano i Caduti di Castell’Umberto nella prima e seconda guerra mondiale. Formano una sorta di monumento collocato all’interno di un Parco delle Rimembranze. La stele di sinistra riporta 42 targhette in memoria dei soldati Caduti nella Grande Guerra mentre quella di destra i nomi dei Caduti tra il 1936 e il 1943. Alla base figura una placchetta che indica la data di costruzione.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Castell'Umberto
Indirizzo:
Parco delle Rimembranze
CAP:
98070
Latitudine:
38.086165
Longitudine:
14.805052

Informazioni

Luogo di collocazione:
Parco delle Rimembranze
Data di collocazione:
1996
Materiali (Generico):
Bronzo, Marmo, Pietra
Materiali (Dettaglio):
Blocchi in pietra lavica levigata con elementi in marmo e formelle in bronzo a fusione
Stato di conservazione:
Insufficiente
Ente preposto alla conservazione:
Comune di Castell'Umberto
Notizie e contestualizzazione storica:
Il Parco delle Rimembranze è costituito dalla ex-casa del Fascio che attualmente ospita la Biblioteca Comunale e l'Archivio storico del Comune, da un centro congressi, un campo da tennis, un parco giochi e la piscina comunale. Per accedere al monumento bisogna attraversare un viale alberato di cedri del Libano. Le steli sono una ricostruzione del 1996. Le placchette in bronzo riportano i nomi dei soldati caduti che contrassegnavano gli alberi del parco delle rimembranze.

La storia di un caduto - Testimonianza della pronipote, prof.ssa Daniela Gatto
Monastra Calogero nasce a Castell’Umberto, un paesino di alta collina sui Nebrodi. Non sappiamo con esattezza la data di nascita, verosimilmente essa si colloca intorno al 1886, dato che del 1886 era la moglie, Sardo Infirri Maria Antonia, della quale esiste tomba con lapide presso il cimitero del paese nebroideo.
La famiglia è conosciuta nel paese per essere dedita all’artigianato: Monastra Calogero è un falegname specializzato con bottega propria. Si sposa e ha due figli: Monastra Carmelo e Monastra Mariateresa.
È un uomo dal carattere fiero e orgoglioso, tutto dedito alla famiglia e a impartire ai figli una rigida educazione fondata sul rispetto e sul senso del dovere.
Allo scoppiare della Grande Guerra, come molti suoi paesani, parte per difendere la Patria e si imbarca, ma la nave sulla quale si trova affonda e lui muore. Il suo corpo, disperso in mare, non sarà mai ritrovato.
Il suo paese gli renderà comunque omaggio e fino agli anni ’70, nella scuola della contrada dove lui abitava, una grande foto di Monastra Calogero, incorniciata e esposta all’ingresso, ne ricorderà il coraggio e lo spirito di servizio. Inoltre, insieme agli altri caduti della Grande Guerra, verrà ricordato tramite un monumento ai caduti, posto nel Viale delle Rimembranze, a Castell’umberto.
Di Monastra Calogero oggi resta la casa, un’antica dimora di campagna in pietra, tipica della zona, più volta ristrutturata dal figlio prima e dai nipoti poi; qualche attrezzo della sua bottega, ritrovato e conservato dai nipoti e un vecchio taccuino sul quale lui annotava i lavori svolti e il corrispettivo pagamento che gli spettava, spesso fornito tramite baratto.

SCHEDA DEL CADUTO
Nominativo (e paternità): MONASTRA CALOGERO DI CARMELO
Albo d'Oro: Sicilia II - (Vol XXI) (21)
Province: CT - ME - SR
Pagina: 341
Sub in Pagina: 23
Comune nascita: Castell'umberto
Comune nascita Attuale: Castell'Umberto
Data nascita: 29 Ottobre 1886
Grado: Soldato
Reparto: 39 Reggimento Fanteria
Distretto: Distretto Militare Di Messina
Morto o Disperso: scomparso
Data Morte: 15 Febbraio 1917
Luogo Morte:
Causa Morte: Affondamento Di Nave

Contenuti

Iscrizioni:
ELENCO CADUTI GRANDE GUERRA CASTELL’UMBERTO: totali 43, leggibili 38 ( Lastre in bronzo)
1. Agostino Salvatore
2. Brando Infirri Salvatore
3. Calderaro Vincenzo
4. Germanà Pistone Calogero
5. Guglielmo Giuseppe
6. Lipari Giuseppe
7. Liprino Carmelo
8. Liprino Giuseppe
9. Liprino Salvatore
10. Liprino Favazzi Renato?
11. Manitta Antonino
12. Mignacca Calogero
13. Monastra Calogero
14. Nibali Sebastiano
15. Nibali Vincenzo
16. Nibali Lupica Carmelo
17. Pinto Salvatore
18. Ponzio Antonino
19. Ponzio Calogero
20. Prestileo Vincenzo
21. Pruiti Vincenzo
22. Pruiti Ciarello Vincenzo
23. Raffaele Calogero
24. Raffaele Gaetano
25. Randazzo Giuseppe
26. Randazzo Pizzolo Francesco?
27. Rocco Giuseppe
28. Rubino Sebastiano
29. Rubino Vincenzo di Salvatore
30. Rubino Vincenzo di Rosario
31. Russo Antonino fu Sebastiano
32. Russo Antonino fu Vincenzo
33. Russo Salvatore
34. Russo Salvatore
35. Russo Vincenzo
36. Scurria Vincenzo
37. Scurria Vincenzo
38. Stragusa Vittorio

CADUTI DURANTE LA GUERRA(1936-1943)
1. BRIG. CC PRESTILEO VINCENZO
2. CAP. MAGG. LEO CALOGERO
3. TENENTE GERMANA GAETANO
4. CAP. MAGG. PRUTI CARMELO
5. " RANDAZZO VINCENZO
6. C.N.S. ISGRO ANDREA
7. C.C. CAPUTO CALOGERO
8. G.F. CRIMI ANTONIO
9. G.F. MERLINA GIUSEPPE
10. SOLDATO CAIRO GIUSEPPE
11. " CAPUTO VINCENZO
12. " CASSARA’ T.FEDELE
13. " CATANIA CALOGERO FU G.
14. " CUCCO VINCENZO
15. " D’AGOSTINO GIUSEPPE
16. " FIORELLO CARMELO
17. " FOTI GIUSEPPE
18. " GIGLIA CALOGERO
19. " LIPRINO GIUSEPPE
20. " MANCUSO CARMELO
21. " MANITTA SEBASTIAN0
22. " MERLINA SEBASTIANO
23. " MONASTRA VINCENZO
24. " PARADISO ANTONINO
25. " PARADISO VINCENZO DI C.
26. " PATERNITI CARMELO
27. " PERCIATO CARMELO
28. " PINTO V.CESARE
29. " PRUITI GIUSEPPE DI S.
30. " PRUITI C.NUNCIO
31. " PRUITI C.TINDARO
32. " RANDAZZO P.GAETANO
33. " RUBINO ANTONINO
34. " RUBINO SEBASTIANO
35. " RUSSO F.SALVATORE
36. " SCURRIA GIUSEPPE
37. " SCURRIA VINCENZO FU S.
38. " TRANCHITA CALOGERO
39. " VIENI PIZZO ANTONINO
SUL BASAMENTO
CASTELL'UMBERTO AI SUOI EROICI FIGLI
Simboli:
Non sono presenti simboli

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery