4976 - Monumento ai Caduti di Villagrappa, Petrignone e Castiglione

A Villagrappa frazione di Forlì è stato inserito nell’isola centrale della rotonda il monumento già preesistente  ai Caduti nella Grande Guerra di Villagrappa, Castiglione e Petrignone. Il monumento racchiuso da una cordonata in granito, è illuminato durante la notte da proiettori.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Villagrappa
Indirizzo:
Via del Braldo, 26
CAP:
42121
Latitudine:
44.2229599
Longitudine:
11.973049500000002

Informazioni

Luogo di collocazione:
Piazza antistante la Chiesa, A Villagrappa, fra la via Ossi e la via Del Braldo (strada provinciale n. 52).
Data di collocazione:
Informazione non reperita
Materiali (Generico):
Bronzo, Marmo, Pietra, Altro
Materiali (Dettaglio):
Il monumento ai Caduti in guerra e civili è formato nel basamento, da un parallelepipedo a base quadrata di granito con tre gradini, recante le iscrizioni dei Caduti in bronzo. Al di sopra sono poste le tre colonne in pietra. Sulle colonne, rappresentanti idealmente le tre frazioni, è posta una scultura in bronzo rappresentante un'aquila con le ali spiegate . Completano la struttura due monumentali cipressi e un maestoso pino marittimo.
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
Comune di Forlì (assessorati specifici)
Notizie e contestualizzazione storica:
La soluzione progettuale ha incluso nell'isola centrale della rotonda il monumento esistente ai Caduti di guerra delle tre frazioni Villagrappa Castiglione e Petrignone che si trovava ai margini dell'incrocio delle due strade dando alla stessa rotatoria una particolarità esclusiva. Il monumento inglobato nell'area verde sistemata a prato, con un ampio spazio circolare racchiuso da una cordonata di granito, è illuminato durante la notte.

Contenuti

Iscrizioni:
(1° faccia della base)
Villagrappa
Petrignone
Castiglione
Ai Loro
Caduti

(2° faccia )
Castiglione

Caduti in guerra
Amadio Antonio (1917) , Amadio Pietro (1918), Amadio Silvestro (1917), Babini Giovanni, Bosi Giacomo, Bosi Giuseppe, Collina Natale (1916), Fantinelli Arturo (1917) , Fantinelli Giovanni (1896), Laghi Arturo (1917), Ravioli Domenico (1915) Rossi Francesco (1912) , Tasselli Guglielmo (1914), Tassinari Guglielmo (1918), Zoli Domenico (1917)

Caduti Civili
Amadio Colomba (1944) Maranini Augusto(1944)
Bartoletti Domenico (1944) Matteucci Domenico (1944),
Bartoletti Laura (1944) Montanari Nello (1944),
Cimatti Giuseppe (1944) Peci Rino (1944)
Silvagni Maria (1944)


Petrignone
Caduti in Guerra
Cimatti Leopoldo (1915), Erani Vincenzo (1917), Montanari Pietro (1918), Pezzi Adelmo (1918), Ravaioli Paolo (1917) Zanfini Luigi (1917)

Caduti Civili
Angeli Francesco 1944 Moretti Bartolomeo 1944
Dal Pozzo Giovanni 1941

(3° faccia in bianco )

(4° faccia )
Villagrappa
Caduti in Guerra
Albani Pietro (1917), Aloidi Mentore (1919) , Amadei Adelfo (1943), Brunelli Antonio (1917), Brunelli Pasquale (1920), Brunelli Renato ( 1945), Brunelli Sante ( 1915), Cirilli Riccardo ( 1918), Cortini Primo ( 1917), Dalmonte Pasquale ( 1944), Fiori Bruno (1941), Focacci Pietro ( 1918), Ferniani Giovanni (1918), Galassi Augusto (1918), Gatta Cesare (1917), Mambelli Cassio ( 1917)
Mamini Guglielmo ( 1941), Mazza Domenico ( 1918), Mazza Romeo (1916), Mingozzi Rutilio (1944), Morgagni Garidino ( 1958), Pazzi Ettore (1917), Piazza Augusto ( 1943), Prati Guglielmo (1943), Pretolani Luigi ( 1918), Raffaelli Ciro ( 1915) Ravaioli Primo (1917), Ricci Aristide (1918), Solaroli Claudio (1943), Tassi Torquato (1918), Tini Carlo (1916), Vespignani Aldo (1917), Fiorentini Giacomo (1943)

Caduti Civili
Amaretti Giuseppe (1944) Sabatani Gentile 1944
Berardi Francesco (1944) Tramonti Verginia (1944)
Berti Renato (1945) Leoni Ado ( 1944)
Bondi Giacomo(1944) Mazzotti Franco (19459
Brunelli Ibro (1944) Monti Mario (1952)
Fanti Bruno (1944) Ricci Marino (1944),
Fanti Renato (1944) Ricci Romano (1944),
Flamini Pietro (1946) Savoia Pasquale (1945)
Simboli:
L'unico simbolo è riportato dalla scultura con l'aquila

Altro

Osservazioni personali:
Il monumento ai Caduti,collocato nel piazzale antistante alla Chiesa di Villagrappa, è posto all'incrocio delle vie di comunicazione, ma si trova comunque in un'area verde circondato da pini silvestri.
Non è di certo casuale la scelta di un solo monumento per rappresentare le vittime della guerra di frazioni diverse , infatti, il dolore, è un sentimento che accomuna . La scultura dell'aquila in bronzo, posta in cima alle colonne (fin dall'antichità fu largamente rappresentata anche nell'arte funeraria ellenistica e romana, su are, stele, urne e pitture tombali) rappresenta con Il suo volo elevato e rapido, il collegamento tra cielo e terra.

Gallery