223560 - Pietre d’inciampo ai coniugi Orvieto – Vicenza

A Vicenza, lungo corso Palladio all’altezza del civico 84, sono state posizionate le prime due pietre d’inciampo della città. Ricordano i coniugi Guido Orvieto e Angelina Caivano, deportati da Vicenza nel campo di sterminio di Auschwitz nel gennaio 1944.

Visualizza la mappa

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Indirizzo:
Corso Andrea Palladio, 84
CAP:
36100
Latitudine:
45.5474477
Longitudine:
11.5446847

Informazioni

Luogo di collocazione:
Marciapiede, nel punto antistante il civico 84
Data di collocazione:
25/06/2021
Materiali (Generico):
Marmo, Pietra
Materiali (Dettaglio):
Blocco in pietra, di misura 10x10 centimetri, ricoperto da una piastra di ottone incisa, posta sulla faccia superiore.
Stato di conservazione:
Ottimo
Ente preposto alla conservazione:
Comune di Vicenza
Notizie e contestualizzazione storica:
Le due pietre di inciampo sono state installate in corso Palladio, sul marciapiede di fronte al civico 84, in corrispondenza dell’apprezzato negozio di mercerie che i coniugi Orvieto gestirono per diversi anni, fino al momento della loro deportazione ad Auschwitz, dal quale non fecero mai ritorno. La cerimonia di posa a terra, nel maggio 2021, si è svolta alla presenza del sindaco Francesco Rucco, del presidente del consiglio comunale Valerio Sorrentino. Voluta di carattere privato dai familiari dei coniugi Orvieto, ha visto la partecipazione di Lia Orvieto, nipote dei coniugi deportati, il rabbino della Comunità Ebraica di Verona e Vicenza, Rav Umberto Avraham Piperno, il consigliere nazionale dell’associazione “Figli della Shoah” Roberto Israel, e la signora Paola Farina, curatrice del dossier per la posa delle pietre d’inciampo dedicate ai coniugi Orvieto.
I coniugi Guido Orvieto e Angelina Caivano, furono deportati da Vicenza nel campo di sterminio di Auschwitz nel gennaio 1944 insieme ad altre 75 uomini e donne, ebrei e non, prelevati da Vicenza e ricordati in una lapide posata dall’amministrazione comunale lo scorso anno in occasione del Giorno della Memoria.
FONTE: https://www.comune.vicenza.it/albo/notizie/notizie.php/288429

Contenuti

Iscrizioni:
A VICENZA ABITAVA
ANGELA CAIVANO
ORVIETO
NATA 1893
ARRESTATA 1943
DEPORTATA
AUSCHWITZ
ASSASSINATA 1944

A VICENZA ABITAVA
GUIDO ORVIETO
NATO 1893
ARRESTATO 1943
DEPORTATO
AUSCHWITZ
ASSASSINATO 1944
Simboli:
Non sono presenti simboli

Altro

Osservazioni personali:
Nel canale YouTube del Comun di VIcenza, il video della cerimonia di posa delle Pietre d'inciampo

Gallery