8103 - Cippo a 2 partigiani fucilati a Contignano il 17/6/’44 – Radicofani

Il cippo è stato eretto sul luogo della fucilazione dei due partigiani Vittorio Tassi e Renato Magi, entrambi appartenenti alla formazione “Simar” (dalle iniziali del suo fondatore e comandante, col. Silvio Marenco), avvenuta il 17 Giugno 1944 per mano di un plotone d’esecuzione tedesco. Al carabiniere Tassi, comandante di un nucleo di patrioti operante a Radicofani, sarà conferita la medaglia d’Oro al Valor Militare “alla memoria”, mentre al suo gregario Magi, l’equivalente decorazione in Bronzo. Il cippo è un un prisma di marmo a pianta rettangolare nel cui corpo frontale è composta l’epigrafe. La parte superiore si presenta con due lati obliqui che si ricongiungono al vertice. L’epigrafe reca incisi i nomi dei due Caduti e la data della loro morte. Una croce cristiana è incisa sulla sommità del cippo. Tanto il simbolo religioso, quanto i caratteri dell’epigrafe, sono stati riempiti con inchiostro di color nero che il trascorrere del tempo ha parzialmente eroso. Il manufatto è collocato su una piccola superficie quadrata in pietra su cui trova spazio, nell’angolo anteriore destro, un vaso portafiori di marmo a pianta quadrata. Una cornice di pietra gira intorno ai lati dello spazio in cui è ubicato il cippo. Quattro paletti di ferro tendono una catena di protezione a maglie dello stesso materiale. Il luogo del sacrificio di questi due valorosi partigiani si raggiunge grazie ad un apposito segnale posto sulla “provinciale”: si segue il sentiero mantenendosi sulla sua sinistra per circa 150 metri.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Frazione Contignano, località Pian del Re
Indirizzo:
Strada Provinciale 53 Orcia – Socenna Km. 16+600 (pressi)
CAP:
53040
Latitudine:
42.971774
Longitudine:
11.782224

Informazioni

Luogo di collocazione:
Aperta campagna
Data di collocazione:
Informazione non reperita
Materiali (Generico):
Marmo, Pietra, Altro
Materiali (Dettaglio):
Marmo per il cippo ed il vaso portafiori. Pietra per l'area in cui esso è collocato e per la cornice che lo racchiude. Ferro per i quattro paletti e per la catena di protezione.
Stato di conservazione:
Sufficiente
Ente preposto alla conservazione:
Informazione non reperita
Notizie e contestualizzazione storica:
Informazione non reperita

Contenuti

Iscrizioni:
QUI
IL 17 6 1944
IL BARBARO PIOMBO
TEDESCO TRUCIDO'
I PATRIOTI
TASSI VITTORIO E
MAGI RENATO
I COMPAGNI
Q.M.PP.
Simboli:
Croce cristiana incisa in posizione centrale sulla parte superiore del cippo.

Altro

Osservazioni personali:
Coordinate Google Maps: 42.971774 11.782224 (al cartello indicatore 42.9707596 11.7807809)

Gallery