70781 - Cippo a Don Eugenio Leoni

E’ un cippo di pietra, su un basamento in marmo, di forma cilindrica alto circa un paio di metri.

Posizione

Nazione:
Regione:
Provincia:
Comune:
Frazione:
Belfiore
Indirizzo:
Viale Luigi Martini, 11
CAP:
46100
Latitudine:
45.156493
Longitudine:
10.775839

Informazioni

Luogo di collocazione:
Area Verde
Data di collocazione:
12 settembre 1945
Materiali (Generico):
Marmo, Pietra
Materiali (Dettaglio):
Basamento in marmo, colonna in pietra.
Stato di conservazione:
Buono
Ente preposto alla conservazione:
Comune di Mantova
Notizie e contestualizzazione storica:
Don Eugenio Leoni era un prete mantovano.
Egli aveva assistito al disarmo di un motociclista tedesco, si rifiutò di fare il nome dei patriotti assalitori e di fornire spiegazioni riguardo al ritrovamento di divise militari italiane nella sua abitazione, che venne perquisista.
Per questo venne fucilato il 12 settembre 1943 dai nazisti, probabilmente con uno o più colpi alla nuca.
Il sacerdote venne considerato tredicesimo martire di Belfiore.
Il cippo venne collocato il 12 settembre 1945 nel luogo dove avvenne la sua fucilazione due anni prima.

Contenuti

Iscrizioni:
(sulla colonna in pietra)
"QUI
NEI PRESSI DELL'ARA
DI BELFIORE
DOPO
ATROCI TEUTONICHE SEVIZIE
IL 12 SETTEMBRE 1943
FACEVA DONO DELLA VITA
DON EUGENIO LEONI
PER UNIRSI ALLA SCHIERA
DEI MARTIRI
DEL PRIMO RISORGIMENTO"
"12 SETTEMBRE 1945"
Simboli:
Informazione non reperita

Altro

Osservazioni personali:
Informazione non reperita

Gallery